LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Milano. Il governo apre il dossier sul dopo Expo
Elisabetta Soglio
Corriere della Sera - Milano 11/5/2015

Domani il vertice a Roma: si costituisce il gruppo di lavoro sul piano di rigenerazione delle aree Oltre a presidenza del Consiglio e ministero, nella partita anche Demanio e Cassa depositi e prestiti
Lincontro gi fissato per domani. Il governo crea la squadra che si occuper del progetto per il dopo Expo, il futuro del milione di metri quadrati dellarea che sta ospitando lesposizione universale: ne faranno parte i rappresentanti della presidenza del Consiglio, del ministero delle Politiche agricole, della Cassa depositi e prestiti e dellAgenzia del demanio. Si comincer a definire un dossier per verificare come il governo potr entrare nella partita che in questo momento vede ufficialmente coinvolte, come societ Arexpo, solo Regione, Comune, Fondazione Fiera e Comune di Rho.
La presenza di Cassa depositi e dellAgenzia del demanio indica evidentemente anche quale potrebbe essere la leva finanziaria da mettere in campo: e forse proprio questo il passaggio decisivo per la riuscita di unoperazione che altrimenti rischierebbe di fermarsi subito, davanti allostacolo economico. Loperazione avr infatti costi molto alti: soltanto il trasloco della Statale (disposta a mettere una propria quota) si aggirerebbe intorno ai 400 milioni e occuperebbe circa 200 mila metri quadrati.
Obiettivo del gruppo di lavoro, che stato fortemente voluto dal ministro Maurizio Martina, quello di stringere velocemente i tempi. Entro fine maggio dovrebbero dunque essere chiari lo scenario, le possibilit e le prospettive. La data verrebbe a coincidere, giorno pi giorno meno, con quella che la societ Arexpo si data per lapertura delle buste con le proposte per la gara di ricerca di un advisor che sviluppi il progetto del futuro dei terreni. Venerd erano arrivate alla societ 25 proposte, da soggetti vari e tutti di alto livello: da universit milanesi come la Bicocca al Politecnico di Torino, da uffici real estate a banche fino a studi di architettura noti. Il presidente della societ Arexpo, Luciano Pilotti, aveva espresso la grande soddisfazione per linteresse mostrato verso il progetto e ha subito annunciato che, una volta costituita la commissione aggiudicatrice, entro fine maggio si sapr il nome del vincitore.
A quel punto, insomma, potranno coincidere i due aspetti: si avr il nome di chi svilupper il progetto e si capir a quali condizioni il governo potr fare la propria parte. Il progetto che convince tutti quello che era stato annunciato dal rettore della Statale Gianluca Vago, pronto a trasferire a Rho-Pero le facolt che oggi sono negli spazi di via Celoria e dintorni: ovvio che la Statale ha bisogno di risposte certe in tempi brevi anche perch, in caso di mancato accordo, dovranno cominciare urgenti lavori di ristrutturazione di aule, laboratori e uffici. Se invece la macchina per realizzare la cittadella universitaria e dellinnovazione (laggiunta quella di Assolombarda, annunciata e sostenuta dal presidente Gianfelice Rocca) si metter in moto, a quel punto ci sar un altro problema da gestire: il futuro urbanistico dellarea che verr lasciata libera dalla Statale, nella zona di Citt studi.



news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news