LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Finazzer da Vinci "Un'ora di trucco e divento il genio"
Simona Spaventa
09 maggio 2015 la repubblica




IL TITOLO ricalca quello del film di Spike Jonze in cui John Cusack entrava nella testa di John Malkovich. Per in Essere Leonardo da Vinci Massimiliano Finazzer Flory non si limita ai pensieri del genio toscano, ma si trasforma letteralmente in lui per rispondere a una lunga intervista impossibile. Lo spettacolo va in scena ogni sabato da oggi fino a fine ottobre al Museo della Scienza e della Tecnologia, nuovo capitolo di una serie di performance divulgative, messe in scena in luoghi come biblioteche e musei, che l'ex assessore alla cultura del Comune porta dal Giappone agli Stati Uniti per dare voce alla cultura italiana nel mondo.

Nelle foto di scena, firmate Giovanni Gastel, la somiglianza impressionante.

Mi ci vogliono 45 minuti di make up e altrettanti di esercizi davanti allo specchio sui "dieci moti dell'animo" di cui parla nei suoi scritti: riso, pianto, paura, ammirazione... Mi invecchio con la cera bianca, il modello anche per il costume l'autoritratto di Torino del 1513, mentre per postura e tic fisici mi baso sulle indicazioni del Vasari, che parla di una piccola paresi al braccio destro e del suo modo pensoso di camminare prima di dare lezioni d'arte. Un lavoro di ricerca lungo, ci ho messo tre anni a preparare lo spettacolo.

Perch ritiene cos importante la ricostruzione fisiognomica?

La fisiognomica non una scienza, ma i nostri sentimenti sono l, nel volto e nelle mani. E lo spettacolo parte proprio dalla domanda "chi era psicologicamente l'uomo Leonardo?". Faccio rispondere a lui, in un'intervista impossibile di 67 domande, una per ogni anno della sua vita, che in scena mi pongono degli ospiti: a maggio ci saranno l'attore Gianni Quillico e il direttore del museo, Fiorenzo Galli, pi in l Claudio Strinati, Giulio Giorello, Edoardo Boncinelli. E le parole delle risposte sono tutte sue, prese dal Trattato di pittura , dal Codice atlantico , dai Taccuini. Nella sua lingua rinascimentale precisa e insieme poetica, che a teatro una sfida.

Che uomo era, dunque?

Un uomo d'azione, competitivo, innamorato della vita ma sempre insoddisfatto di s e delle sue opere: "Chi poco pensa, molto erra", "chi la vita non stima, la vita non merita", scriveva. E con una grande carica etica, per lui il sapere una qualit orientata alla crescita della societ: "Il desiderio di conoscere naturale all'uomo buono". Per questo la sua lezione ancora attuale. E dalla scena ci d dei consigli.

Quali?

Dai pi spiccioli sul mangiare cibo "leve e di semplice forma", da vegetariano convinto che oggi guarderebbe con simpatia lo "slow food", a pi importanti. Per esempio, sulla miseria dice che pi la si fugge e pi ti si avvicina. Oggi in Italia dovremmo capire che siamo pi ricchi di quanto pensiamo, e le nostre miniere d'oro sono l'arte e la cultura. Ma se non le mettiamo in gioco non usciremo mai dalla crisi.





news

04-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 4 giugno 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news