LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Venezia. Moschea in chiesa, ora si dividono anche le comunit islamiche
Alice dEste
Corriere del Veneto 12/5/2015

Venezia. Moschea nella chiesa. Liniziativa dellartista Christoph Bchel nel padiglione islandese a Venezia ora divide gli islamici. Scende in campo anche la comunit veneta che, a differenza di quella veneziana, definisce sbagliata e provocatoria la scelta. Sul caso prende posizione anche il console islandese che annuncia lintenzione del governo mordico di intervenire sulla controversa questione.

VENEZIA. La moschea a Venezia? Non ne so nulla. Eh s, so che pu sembrare strano ma non sono stato invitato nemmeno allinaugurazione. Non solo. Non condivido affatto come stata gestita lintera operazione. Noi musulmani non vogliamo provocare nessuno e rispettiamo le leggi di questo Paese. Le provocazioni sono dellartista islandese, non avremmo dovuto lasciare che fossero attribuite a noi.
C una voce contraria allinstallazione di Christoph Bchel, lartista svizzero islandese che ha trasformato in moschea la chiesa di santa Maria della Misericordia a Cannaregio, chiusa da tempo. Ma non , come accaduto nei giorni scorsi, quella di un cittadino preoccupato o di un politico in campagna elettorale. Oggi a parlare Bouchaib Tanji, presidente della Federazione islamica del Veneto. E racconta una comunit musulmana (esattamente come tutte le altre, perch stupirsene?) divisa. Con un gruppo di aderenti allUcoii, lUnione delle Comunit Islamiche dItalia, rappresentato per esempio dalla comunit di Marghera, e un gruppo invece legato piuttosto alla Federazione islamica italiana, come nel caso di Bouchaib Tanji. Due correnti, con idee diverse e pure qualche dissapore allinterno che in quella che potremmo chiamare operazione moschea emerso in modo prepotente.
Sono giornate difficili, siamo tutti coi nervi un po tesi perch le cose non hanno preso la piega giusta dice Tanji viviamo in un paese cristiano, non vogliamo provocare nessuno. Voleva farlo lartista? Doveva rimanere un affar suo. Non avevamo bisogno di tutta questa pubblicit. Non questo il percorso da seguire per chiedere quello che vogliamo tutti. Quando usa queste parole Bouchaib Tanji pensa alla moschea del Veneto. Almeno su questo punto, corrente politica o meno, lintento della comunit musulmana comune: tutti chiedono una moschea consona, ampia quanto basta per dare uno spazio di preghiera ai molti fedeli della nostra regione. Una moschea agognata da anni e per finora mai ottenuta. Credo che in parte sia anche dipeso dal fatto che siamo divisi al nostro interno dice Tanji per le amministrazioni locali non avere un unico referente complicato. un po come in politica. Se sei diviso vieni ascoltato meno.
La chiesa-moschea, intanto, quella fittizia e targata 56esima Biennale arte ieri pomeriggio rimasta chiusa senza un apparente perch. E se cos si sono potute evitare anche le proteste dei cittadini che laltro giorno avevano manifestato allingresso, il nodo burocratico dellapertura futura del padiglione non affatto irrisolto. Il Comune in una lettera spedita ai curatori prima dellapertura ha dato tempo fino al 20 maggio per produrre documentazione delleffettiva riduzione a uso profano delledificio gi adibito al culto mentre ci sar tempo fino a fine mese per modificarne lutilizzo, rispettando quello indicato nella Scia (Segnalazione certificata di inizio attivit) e cio mostra espositiva privata, e dunque non luogo di culto. Stiamo a vedere cosa accadr nei prossimi giorni dicono anche dalla Prefettura che pur avendo chiesto, ben prima dellavvio, che linstallazione fosse messa in un luogo pi controllabile dalle forze dellordine non ha ottenuto un s dallartista. Ci sono diverse variabili da capire. Un esempio? I limiti di capienza sono stati superati nel giorno dellapertura. Ora vedremo cosa accadr nei prossimi giorni. Il fatto che sia stata ricostruita la moschea non affatto un problema. Piuttosto va capito luso che ne verr fatto. Anche la preghiera fa parte dellinstallazione? Ma allora si tratta di una performance e avrebbero dovuto avvisare.
Ieri intervenuta anche Tiziana Agostini, candidata alle regionali per il Pd: Partiamo dalla provocazione per rimetterci a discutere seriamente di dove e come realizzare in citt una moschea per i nostri concittadini. Hanno aperto una moschea quando il Comune non ha permesso la fidejussione per la Misericordia, per la Reyer tuona Luigi Brugnaro, candidato sindaco a Venezia. Quello che stato autorizzato va fatto. unopera darte e tale rimarr dice invece Felice Casson.



news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news