LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Bargello, 150 anni dentro la vetrina della scultura del Rinascimento
12 maggio 2015 la Repubblica



Era il 22 giugno 1865 quando venne firmato il regio decreto per il Palazzo del Podest Il via gioved con pianisti e cantanti della scuola di musica di Fiesole Il legame con Dante

BUON compleanno, Bargello. a un decreto regio firmato centocinquanta anni fa, il 22 giugno 1865 - quattro mesi dopo la proclamazione di Firenze capitale del neonato Stato italiano, e un mese dopo le imponenti celebrazioni cittadine per il sesto centenario della nascita di Dante - che si deve l'istituzione nel duecentesco Palazzo del Podest in via del Proconsolo, per tre secoli adibito a carcere, del primo museo nazionale italiano, destinato a diventare la pi importante vetrina della scultura rinascimentale al mondo. Un anniversario che arriva, per la "casa", fra gli altri, di Donatello, Verrocchio, Michelangelo e Giambologna, alla vigilia di un nuovo, importante cambiamento, ovvero la nomina, attesa fra qualche settimana, del nuovo direttore che prender il posto di Ilaria Ciseri, facendo scattare concretamente uno dei principali effetti della riforma Franceschini che prevede per il Bargello, cos come per gli Uffizi, la Galleria dell'Accademia e altri 17 musei italiani, l'acquisizione della piena autonomia gestionale, mutamento epocale che significa, nei fatti, lo smantellamento dell'attuale sistema del Polo museale. Mentre funzionari e impiegati attendono con curiosit (e non poca ansia) il passaggio di consegne - il nuovo direttore- manager sar il frutto di un concorso internazionale il cui esito atteso per i primi di giugno - il Bargello si prepara a festeggiare i suoi primi centocinquanta anni con una serie di iniziative in programma nell'arco prossimi sei mesi. Si parte gioved alle 19 con un concerto, a ingresso libero, tutto ispirato alla figura e all'opera dell'Alighieri, con pianisti e cantanti solisti della Scuola di musica di Fiesole: in programma , oltre a brani di Donizetti, Liszt e Castelnuovo- Tedesco, alcuni estratti de "Lo spirito di Dante", cantata del compositore pistoiese Teodulo Mabellini, su versi di Guido Corsini, che fu eseguita per la prima volta proprio il 14 maggio 1865 al Teatro Pagliano, oggi Verdi, in occasione del centenario dantesco, manifestazione che nei fatti anticipava l'istituzione proprio a Firenze del primo museo nazionale dell'Italia unita: Un legame assai profondo- ricorda Ciseri - univa del resto il Bargello al nome di Dante, poich grazie al ritratto del poeta affrescato da Giotto e rinvenuto nel 1840 sotto lo scialbo della cappella, che ebbero inizio alcuni anni dopo i grandi restauri del palazzo. La "Guida officiale" che diffuse il programma delle feste fiorentine ci ha consentito di ritracciare i brani musicali che fecero da "colonna sonora" per quei giorni, di cui potremo ascoltare una piccola selezione grazie ai professionisti della Scuola di musica di Fiesole e al sostegno dell'associazione Amici del Bargello . Nelle prossime settimane, inoltre, il museo ospiter cinque conferenze dedicate alla storia dell'edificio ma anche alle opere e le collezioni che lo rendono un unicum al mondo. Si parte il 25 maggio con Salvatore Settis, che parler del bronzo del Laocoonte come " exemplum doloris", per poi proseguire il 4 giugno con Roberto Mancini su "Rituali di sangue. Il Bargello e le esecuzioni capitali a Firenze in et moderna", l'11 con Francesco Cagliotti su "Donatello, dai Medici al museo del Bargello", il 18 con Marco Collareta su "Michelangelo (e compagni) nella storia del Bargello" e il 29 con Carlo Sisi su "Immagini del Bargello. Il gotico e le sue varianti" (ore 17.30; ingresso libero). Prevista poi la pubblicazione per Edifir di un volume fo-tografico, a cura di Ilaria Ciseri e Marino Marini, sui 150 anni del museo, mentre a chiudere le celebrazioni sar, l'ultimo fine settimana di ottobre, un convegno internazionale su "La nascita dei musei nazionali in Europa", in collaborazione con il Kunsthistorisches Institut.





news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news