LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Palermo. Campagna per salvare Demetra, mosaico del panificio Morello
Corriere del Mezzogiorno, 15/05/2015


l'insegna pi antica della citt
Raccolta fondi online: il restauro costa ottomila euro. Buona parte dei soldi gi stata raccolta ma mancano ancora duemila euro

La fondazione Salvare Palermo e il gruppo Social Influencer Palermo si mobilitano per salvare Demetra, il mosaico del panificio Morello al Capo. E lo fanno con una campagna di crowdfunding, una raccolta fondi online estesa a tutta la cittadinanza. Il restauro, incluse le spese di trasporto, costa ottomila euro. Una buona parte dei soldi gi stata raccolta ma mancano ancora duemila euro. La chiusura del panificio Morello, avvenuta nel 2013 - ha spiegato la social influencer Gabriella Insana con un intervento su Rosalio.it -, purtroppo ha decretato labbandono di Demetra, che pian piano ha cominciato a perdere molte delle tessere che la compongono. A questo si aggiunge lo stato di precariet in cui versa il palazzo su cui apposto il mosaico. La storia di Demetra, a Pupa ru Capu, ha pi di centanni. Voluta dal panettiere Salvatore Morello, la pi antica insegna commerciale di Palermo. Un mosaico che raffigura Demetra, dea del grano e della fertilit, che sorregge fasci di grano e papaveri. stato installato agli inizi del '900 sul prospetto del Palazzo Serenario, edificio barocco del 600 sito in via Cappuccinelle, nel popolare quartiere palermitano. I timori per la Pupa sono aumentati dopo il sequestro di Palazzo Serenario a febbraio 2014 a causa di un crollo parziale. Anche la bottega ormai stata abbandonata, e con essa il mosaico, finito nel dimenticatoio. Nel 2014 la fondazione Salvare Palermo ha avviato una serie di iniziative - fra cui una regata di beneficenza - con lobiettivo di restaurare il mosaico, che gi stato rimosso in attesa di interventi strutturali sulledificio e che oggi si trova a Palazzo Ajutamicristo, sede della Sovrintendenza ai Beni Culturali di Palermo, dove rester fino al ripristino. Alcuni residenti hanno anche protestato, preoccupati di non rivedere pi Demetra, ma la rimozione si resa necessaria perch le condizioni di Palazzo Serenario, nel frattempo dissequestrato, fanno temere per la sorte del mosaico. Alliniziativa di Salvare Palermo adesso si unito anche il gruppo Social Influencer, una selezione di politici, giornalisti, specialisti, docenti e professionisti particolarmente attivi sui social media. Il gruppo sta promuovendo online la campagna di crowdfunding, intitolata #SalviamoDemetra, attraverso blog e social network. Per partecipare si pu donare sul sito youcaring. Il contributo minimo richiesto di 2 euro.
Fonte Italpress



news

10-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news