LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TORINO - Patrizia Asproni: "Cos Carolyn guider il rilancio dei musei"
di MARINA PAGLIERI
14 maggio 2015 LA REPUBBLICA


"CAROLYN Christov-Bakargiev stata scelta soprattutto perch nel progetto presentato si posta due domande: su come attraverso l'arte si possano immaginare nuove visioni del mondo per il XXI secolo e quale sia il ruolo del museo oggi. Le stesse domande che ci poniamo noi e che stanno alla base del nostro lavoro". La presidente della Fondazione Torino Musei Patrizia Asproni parte da qui per raccontare le sue idee su come rilanciare l'arte a Torino.

Patrizia Asproni, soddisfatta della nomina?
"Guardi, la posizione di Carolyn Christov e la nostra si pu dire coincidano: importante, e lei l'ha fatto, porsi domande sul ruolo del museo, una realt che non deve rimanere immobile, ma divenire un luogo di produzione culturale. Noi con una posizione all'avanguardia in Italia stiamo lavorando su questi aspetti e lei l'ha capito, inserendo la sua visione nella nostra".

In che cosa consiste la visione comune?
"Si va dal tenere di pi aperti i musei al coinvolgere la comunit tutta, dai visitatori agli artisti, per rendere il museo una realt viva. Valorizzando le collezioni, che lei conosce molto bene: non solo a Rivoli, ma anche alla Gam. Carolyn assumer l'incarico all'inizio di gennaio: prima si presa una pausa di riflessione, per arrivare qui con un programma gi definito ed essere subito operativa. Lei con la testa gi all'interno dei due musei: ci siamo dette che prima di allora ci incontreremo e confronteremo, pianificando il prossimo futuro".

soddisfatta di come andato il bando?
"S, anche per i giudizi positivi dei commissari Gabriella Belli, Bernard Blistne e Francesco Manacorda, che riflettono quelli espressi dai candidati. Hanno detto che quella di unificare Gam e Rivoli non solo una visone intelligente sul futuro delle due istituzioni, sempre di pi destinate a divenire due dipartimenti di un unico progetto collezionistico della citt, ma anche, cito, "una necessaria economia di scala che consentir una gestione pi razionale delle risorse umane ed economiche, a tutto vantaggio della produttivit e della creativit dell'attivit scientifica programmata". Sono soddisfatta anche per come hanno lavorato, con grande professionalit, studiando in modo accurato la situazione torinese, per individuare il profilo pi consono".

Quanti sono stati i prescelti?
"La societ Praxi da 171 candidati ne ha selezionati 12 - 6 italiani e sei stranieri - divenuti 2 nel rush conclusivo. Nessun nome trapelato, mi dispiace solo per le illazioni su persone che non hanno partecipato: tengo a precisare che, nonostante quanto stato scritto, Cristiana Collu, Luca Massimo Barbero e Andrea Viliani non hanno presentato la domanda".

Che cosa succeder ora?
"Il Castello di Rivoli entrer nella Fondazione Torino Musei: stiamo portando avanti il progetto di fusione e spero proprio che per l'arrivo della nuova direttrice sia cosa fatta. Intanto, alla Gam ci sono il vicedirettore Riccardo Passoni e Danilo Eccher, che ha un contratto di consulenza fino a fine anno, mentre a Rivoli c' la vicepresidente Daniela Formento. Quando Carolyn arriver far le sue proposte: finora ha presentato un'idea
progettuale, ci far sapere come intende organizzare il lavoro. Il tutto sar presentato il 15 settembre alla stampa".

Sar la svolta per i due musei torinesi?
"Certamente s, soprattutto in una direzione internazionale: i tempi corrono veloci anche per i musei, Carolyn ha accumulato in giro per il mondo un'esperienza ancora pi ricca di quando ha lasciato Rivoli sei anni fa, che adesso ci riporta".



news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news