LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SARDEGNA - Due antenne sfregiano la chiesa
LA NUOVA SARDEGNA 15 maggio 2015



GOLFO ARANCI Tutti contro i ripetitori della Madonna del Monte. E anche contro l'amministrazione che non si sarebbe opposta alla loro installazione. La decisione di Telecom di piazzare due grosse antenne per la telefonia cellulare a pochi metri dalla chiesa campestre che domina il golfo di Marinella riuscita a mettere insieme in un unico fronte cittadini, parroco e opposizione. Tutti inferociti con il colosso delle telecomunicazioni, ma anche con il sindaco di Golfo Aranci, Giuseppe Fasolino, che nulla avrebbe fatto per impedire la "profanazione" della montagna sacra. I primi a scendere in campo erano stati i componenti del comitato intercomunale di Rudalza, guidati dalla neopresidente Stefania Usai. Una decina di giorni fa, quando siamo venuti a sapere le intenzioni di Telecom, abbiamo chiesto un incontro al sindaco - racconta -. Prima di informare la stampa e di mobilitare i cittadini volevamo provare a risolvere la questione senza troppo clamore. Il sindaco ci ha detto che ci avrebbe pensato lui, che avrebbe trovato una soluzione. Da allora per solo silenzio, fino a quando due giorni fa, a due passi dal santurario della Madonna del Monte, stato gettato il cemento per le antenne. Non sappiamo cosa sia successo, ma certo che non c' stata nessuna revoca del provvedimento con cui l'ufficio tecnico del comune di Golfo Aranci aveva dato il via ai lavori. Siamo molto delusi e pronti a battagliare. Contro i ripetitori si schierato fin da subito anche il parroco di Golfo Aranci, don Alessandro Cossu, che avrebbe anche provato a bloccare i lavori. Non capisco come mai la Soprintendenza abbia dato il permesso di piazzare delle antenne obbrobriose, mentre in passato ha bloccato la posizione di lastre di granito della via crucis - ha tuonato il sacerdote sul suo profilo Facebook -. Non capisco proprio. Io sono arrabbiatissimo ma con il dialogo spero si risolvano i problemi. Una situazione assurda - aggiunge il segretario Pd, Andrea Viola -. Oltre a essere una zona H, e quindi inedificabile, si tratta di un luogo sacro, meta di pellegrinaggio e preghiera. Invece, si avuto l'ardire di posizionare un'antenna di fianco alla croce della chiesetta. Una vergogna. E non accettabile lo scaricabarile dell'amministrazione comunale. (al.pi.)



news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news