LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

San Giovanni Suergiu, cantiere scuola nel nuraghe Candelargiu
LA NUOVA SARDEGNA 12-5-2015




Progetto di ricerca e di didattica archeologica nato dalla collaborazione delle universit di Siviglia e di Cagliari. Oltre agli studenti di archeologia possono iscriversi al campo anche i semplici appassionati

SAN GIOVANNI SUERGIU. La prima campagna di scavi stata cos coinvolgente e in un certo senso persino multi-etnica, che i promotori hanno deciso di tentare il bis. La seconda edizione dei lavori per riportare alla luce e al suo antico splendore il nuraghe Candelargiu, nel territorio di San Giovanni Suergiu, partiranno tra qualche mese, a settembre, ma per partecipare alliniziativa le iscrizioni sono aperte fino al 30 giugno.

Per chi decide di aderire al progetto, come gi accaduto nella sua prima edizione, sar una esperienza formativa di rilievo. Unoccasione preziosa per apprendere i segreti dellarcheologia, le tecniche di scavo, i metodi scientifici che si nascondono dietro gli strumenti del mestiere. Ma sar anche un momento di confronto con culture archeologiche diverse.

Il Proyecto Nuraghe, come stato battezzato, infatti un progetto di ricerca e didattica archeologica al quale collaborano professionisti spagnoli e italiani. organizzato dallIlustre Colegio Oficial de Dres. y Ldos. en Filosofa y Letras y en Ciencias de Sevilla y Huelva e si avvale della partecipazione delle universit di Siviglia e di Cagliari. Nellambito del progetto si sviluppa un laboratorio didattico nel corso del quale gli studenti possono conoscere in prima persona lintero processo dei lavori archeologici, dalla programmazione delle ricerche su un sito alla progettazione della sua valorizzazione per l'apertura al pubblico.

Nel settembre 2014 si svolta la prima campagna di scavi archeologici, alla quale hanno partecipato, oltre alla equipe di archeologi, studenti spagnoli e italiani che, insieme alla grande collaborazione della popolazione locale, hanno permesso di raggiungere importanti risultati. Tanto per cominciare stata completamente ripulita tutta larea del nuraghe che ormai era diventata una vera selva. Poi si passati alla fase della prospezione intensiva, e a quella dello scavo archeologico mediante sondaggi.

Tra qualche mese, a settembre, si aprir la seconda campagna di scavi che sar nuovamente aperta alla partecipazione di tutti coloro che vogliono avvicinarsi al mondo dellarcheologia. Gli obiettivi prefissati dai promotori delliniziativa sono diversi ma prima di tutto si comincer lo scavo del nuraghe, in modo da poter recuperare la struttura nella sua interezza. Poi si proseguir con lo scavo allinterno della capanna e con lo scavo del villaggio, sinora del tutto inesplorato.

Per iscriversi al corso non sono richieste conoscenze specifiche di archeologie. Le domande saranno accolte fino al 30 giugno 2015. Liscrizione sar formalizzata inviando una email a hola@proyectonuraghe.com. Nella mail devono essere specificati i seguenti dati: nome e cognome, indirizzo, mail, telefono,numero del documento di identit, modalit di iscrizione e date prescelte, informazioni pertinenti studi, lavoro, interessi. Se richiede la borsa, specificare il motivo. Per rendere effettiva liscrizione necessario un versamento di 150 euro entro il 30 giugno. Il pagamento della cifra rimanente andr effettuato entro il 15 luglio.

La campagna andr avanti dal 6 settembre al 4 ottobre e si pu scegliere di partecipare per tutto il mese o per quindici giorni. A seconda delle modalit di partecipazione, il corso costa dai 450 euro ai 1400.



news

26-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 26 giugno 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news