LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VENETO - Udine, park e uscita coperta: Belle arti contro
di Giacomina Pellizzari
12 maggio 2015 IL MESSAGGERO VENETO

Il ministero dei Beni culturali ricorre al Consiglio di stato per ripristinare il divieto cancellato dal Tar


UDINE. Nuova tegola sul parcheggio interrato di Piazza Primo maggio. Il ministero bei Beni culturali ha presentato ricorso in appello al Consiglio di Stato contro la sentenza emessa dal Tar del Friuli Venezia Giulia che autorizza la Sistema sosta e mobilit (Ssm) a coprire la rampa duscita dalla struttura.

Lo scorso gennaio il Tribunale amministrativo regionale, dopo aver concesso la sospensiva del divieto imposto dallallora soprintendente ai beni architettonici e paesaggistici, Maria Giulia Picchione, ha accolto il ricorso di Ssm per difetto di motivazione, contraddittoriet tra gli atti e mancata ponderazione di tutti gli interessi coinvolti. Ora per la situazione potrebbe essere capovolta. Ludienza, a Roma, fissata per il 4 giugno.

Una cosa certa: la progettazione della copertura della rampa resta in balia dei pareri delle Belle arti e dei ricorsi e controricorsi. Profetico fu il presidente di Ssm, Giovanni Paolo Businello, il quale anzich esultare per la sentenza del Tar disse: Non appena la sentenza passera in giudicato procederemo con la copertura delle rampe che riteniamo utili per la fruibilit e la sicurezza del parcheggio.

La sentenza non passata in giudicato, lAvvocatura dello Stato, per conto del Ministero dei beni culturali, ha promosso il ricorso in appello.

La questione sempre la stessa: il 13 maggio 2014 la Soprintendenza, a un anno dalla sottoscrizione dellatto dobbligo con il quale obbligava il Comune a individuare dintesa con le Belle arti una soluzione progettuale idonea e compatibile, sotto il profilo della tutela monumentale e paesaggistica, utile alla protezione delle rampe di accesso e uscita dal parcheggio esclusivamente per la parte strettamente necessaria alla sicurezza, approvava la terza proposta progettuale presentata da Sssm (le prime due non ottennero lok) imponendo lo stop alla realizzazione della copertura delluscita.

La rampa di accesso e di uscita dal parcheggio - scriveva - deve restare scoperta. A nulla serv evidenziare i rischi a cui si poteva andare incontro visto che il gelo e la neve possono rendere problematica la percorribilit della rampa, il ministero sugger di riscaldare le parti inclinate e di realizzare un idoneo sistema di smaltimento delle acque piovane.

Da qui il ricorso al Tar secondo il quale la Soprintendenza si discostata dai principi che regolano lazione amministrativa, in primis quello di leale collaborazione tra i soggetti coinvolti che comporta che lAmministrazione non possa imporre oneri ingiustificati a carico del privato, tenere posizioni oscillanti, assumere decisioni contrastanti senza motivazione e non rispettare gli obblighi assunti.

Detta in altri termini, le Belle arti impegnate con latto dobbligo a rilasciare lautorizzazione avrebbero potuto indicare allora le soluzioni tecniche. Diversa la tesi del Ministero: Latto dobbligo - sostiene - potrebbe essere assunto, al massimo, nella sfera dellaccordo preliminare, non pu essere letto come esclusivamente vincolante per il rilascio dellautorizzazione. Il ministero ritiene congruo il parere espresso dallarchitetto Picchione e contesta la condanna alle spese legali.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news