LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Sisma in Emilia, altri due anni per completare la ricostruzione
di CATERINA GIUSBERTI
20 maggio 2015 LA REPUBBLICA


La Regione fa il punto sui lavori dopo il terremoto del 2012: Vogliamo velocizzare le pratiche ma nel rispetto della legalit. Ancora 1.300 persone vivono nei contanier: "Ci sentiamo abbandonati". E i commercianti chiudono



BOLOGNA - Il capitolo pi doloroso quello delle opere pubbliche: perch su chiese, scuole e palazzi storici si fatica a mettere daccordo la santissima trinit di Soprintendenza, curie e amministrazioni locali. Di 2.089 edifici danneggiati, stato preventivato il restauro di 935 opere, ma finora ne sono partiti appena 194. Nove, gli edifici che la Curia di Modena ha ricostruito, dei 110 danneggiati. Per il resto degli edifici pubblici manca allappello circa un miliardo, che la Regione chieder al governo a breve insieme a un pacchetto di misure fiscali (proroga dello stato di emergenza fino al 2017, esclusione dei contributi assicurativi dal patto di stabilit, proroga dellesenzione Imu e impegno per la creazione di aree urbane tax free).


A tre anni dal terremoto (il 20 maggio la prima scossa che fece tremare l'Emilia) che ha lasciato 16mila famiglie per strada, 14mila case abbattute e 13mila attivit economiche danneggiate, la Regione fa il punto sulla ricostruzione senza trionfalismi. "Perch molto stato fatto, ma molto ancora c da fare - ammette il governatore Stefano Bonaccini -. Ci impegniamo con trasparenza cercando di velocizzare le pratiche, nel rispetto della legalit. Di questo passo potremmo finire nel 2017". Tra abitazioni e imprese, siamo circa al 60%. Il settore dove la ricostruzione va pi veloce (perch partita prima) sono le case: delle 16mila famiglie bisognose di assistenza nel 2012, ne restano assistite a vario titolo 4.645, di cui 3.700 Cas (contributi allautonoma sistemazione). Negli edifici privati quasi il 70% di chi si prenotato per chiedere contributi li ha ottenuti: di 7.369 progetti presentati, tra case e negozi, 5.066 hanno ottenuto decreti di concessione, per 1 miliardo e 89 milioni. Il problema, come ammette lassessore Palma Costi, sono i tempi di liquidazione ("lo sappiamo che sono lunghi, ma siamo un soggetto pubblico" dice, mentre Alan Fabbri, della Lega, parla di "babele burocratica"). In effetti gli edifici privati gi ricostruiti sono appena 2.803. Per questo la Regione vuole organizzare un Liquidation day a giugno, dove insegner ai professionisti come compilare le pratiche.


Poi c il problema dei container: il 54% ancora occupato, ne sono rimasti 411 dei 757 originari e ci vivono ancora 1.288 persone. "Li chiuderemo entro lanno precisa la Costi e abbiamo stanziato 500mila euro per misure di assistenza alternative". E le imprese? Il lato positivo che in poche hanno delocalizzato, (anzi le multinazionali sono aumentate, passando da 38 a 42), quello negativo che sono a met del guado: di 2.497 domande per il recupero di capannoni e fabbriche, hanno avuto lok alla concessione in 1.182, per 683 milioni, e finora ne sono state liquidate 902. Le imprese agricole hanno tempo per prenotarsi fino a giugno, quelle manifatturiere fino a dicembre.

Il 2015 sar lultimo anno per richiedere contributi e lEuropa ha fissato come termine ultimo per la rendicontazione il 29 maggio 2017, a cinque anni dalla seconda scossa. Con loccasione, lEmilia ha stanziato anche un contributo di 68mila euro per le scuole del Nepal.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news