LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TOSCANA - Monsummano Alto, apertura di Vanni
20 maggio 2015 IL TIRRENO


MONSUMMANO «Siamo disponibili ad approfondirlo e a dare un contributo per ampliarlo, a ragionarci sopra ed entrare nello specifico»: così il sindaco Rinaldo Vanni sul progetto di recupero e valorizzazione del colle di Monsummano Alto, presentato domenica sera all'Osteria dei Pellegrini su iniziativa di Rodolfo Cioni, capogruppo in consiglio comunale del Movimento 5 Stelle. E realizzato da un archeologo e due fisici sul modello della Fortezza delle Verrucole, un castello medievale a San Romano in Garfagnana, valorizzato a fini turistici grazie a finanziamenti europei. «L'idea di commissionare e illustrare un simile piano di rilancio è naturalmente positiva – dice Vanni – ora dobbiamo cercare di concretizzarla. Questo è un primo passo, abbiamo l'intenzione di istituire un gruppo di lavoro come laboratorio sperimentale aperto ai tecnici del Comune e anche alle forze politiche, con lo stesso parroco proprietario di parte della rocca che è disponibile alla discussione. Nelle prossime settimane ho intenzione di effettuare un sopralluogo nell'area e rivolgermi ai vivaisti pistoiesi, come avevo fatto tempo fa, con l'obiettivo di "adottare" il borgo e abbellirlo». Fin qui il lato positivo della questione. Poi, alla domanda se il progetto così comè è realizzabile, il sindaco risponde: «Sono idee molto di massima, in parte nuove e in parte già al centro della nostra riflessione, sono oggi buone intenzioni che però devono essere completate da informazioni di dettaglio. Il progetto non fa scattare la scintilla e, così come confezionato, non è in grado di concorrere nei bandi europei alla ricerca di finanziamenti. E inoltre il costo totale di 450.000 euro mi pare sottostimato rispetto alle reali esigenze. Nel discorso, oltre al Comune, alla parrocchia, alla Curia e alla Soprintendenza,ci rientrano anche alcuni privati proprietari che devono essere coinvolti. Infine, Monsummano Alto deve essere un motore di carattere turistico e non una sorta di parco giochi (il progetto parlava di zona relax e di area "salute", ndr)».




news

22-07-2021
Corte costituzionale: sentenza su beni paesaggistici

20-07-2021
Piano strategico grandi progetti beni culturali: raccomandazioni sul decreto per la rimodulazione 2020

18-07-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 Luglio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

Archivio news