LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

BOLOGNA - Spunta la via Emilia romana ma sar sepolta per altri duemila anni.
Il RESTO DEL CARLINO, on line - 25 maggio 2015

E' stato un ritrovamento inaspettato durante i lavori del cantiere BoBo in centro a Bologna. Non in assoluto: era ovvio e scontato che sotto via Rizzoli e Ugo Bassi si celassero i resti della via Emilia romana. Ma non ci si aspettava di incontrarla gi a 80 cm di profondit, quando nella vicina biblioteca Salaborsa, come il pavimento trasparente rivela, i resti della strada sono a tre metri di profondit. Purtroppo questo tratto della via Emilia - fra i meglio conservati a Bologna - non sar pi visibile: gi in queste ore in via Ugo Bassi si sta procedendo alla sua copertura con teli in tessuto-non tessuto, sabbia e cemento. Uno strato di materiali che garantir, dicono gli esperti, "la tombatura per altri duemila anni". Risalgono infatti al primo secolo dopo Cristo, in epoca augustea, le pietre (trachiti dei colli Euganei), che in alcuni tratti mostrano ancora i segni lasciati dai carri. Insieme al lastricato della strada, e' stato ritrovato anche il margine settentrionale della via Emilia, una sorta di marciapiede, che suggerisce agli studiosi le dimensioni dell'antica strada: tra i sei e i sette metri di ampiezza. Dallo scavo, spiega l'archeologa Renata Curina, emerge che la via Emilia fatta cos venne "utilizzata per tutti secoli dell'Impero fino all'et tardo-antica", ovvero tra il quarto e il sesto secolo dopo Cristo, quando "venne rialzata con un battuto in latterizio che diventa altrettanto solido per il passaggio dei carri". La strada " conservata dov' e la lasceremo l- afferma Curina- chiaramente con una copertura che ci permette di conservarla. Purtroppo non ce l'abbiamo tutta e altri tratti sono stati gia' sicuramente manomessi nel corso dei secoli con la crescita della citt". A futura memoria di quanto ritrovato, saranno predisposti pannelli con documentazione fotografica da installare in via Ugo Bassi e Rizzoli.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news