LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MODENA - La cerimonia inaugurale con il ministro Franceschini. E come ai tempi del Duca tre giorni di "Allegrezze".
Gazzetta di Modena - 29 maggio 2015

E come ai tempi del Duca tre giorni di "Allegrezze" La riapertura della Galleria Estense accompagnata da una serie di eventi Inaugurazione ufficiale oggi alle 18,30 con il ministro Dario Franceschini Tutto nasce dalla riapertura dell'Estense, alla quale questa sera (ore 18,30) partecipa anche il ministro per i beni culturali Dario Franceschini, ma la trentina di eventi messi insieme per le Notti Barocche che l'accompagneranno non è da meno. La curatrice Michelina Borsari ha infatti inteso riportare d'attualità quelle che nel Sei-Settecento erano le popolarissime "Allegrezze", ossia le feste degli Este aperte a tutto il popolo e non solo ai nobili della corte. Le pagava quasi sempre il Comune - dunque i cittadini stessi in fin dei conti - ed erano per i duchi estensi l'occasione di aumentare il proprio consenso sulla popolazione, dimostrandosi allo stesso tempo magnanimi. Durante le Allegrezze tanti potevano ammirare gli oggetti preziosi collezionati dagli Estensi, ma soprattutto assistere alle feste animate dalla costruzione di gigantesche "macchine" effimere, come teatri e grandi sculture che poi venivano distrutte perché realizzate in materiali poveri. Durante le Allegrezze, poi copiate anche in Francia e in Inghilterra, tutta la città era illuminata da migliaia di "lumini". Si può vedere com' era la Modena dell'epoca durante queste feste visitando le mostre "Allegrezze barocche. Macchine pirotecniche e apparati scenici nella Modena estense" previste a Palazzo dei Musei, alla Biblioteca Estense e all'Archivio comunale. Ma Michelina Borsari ha soprattutto voluto ricreare i giochi di luce barocchi ed ecco che le vengono in aiuto le performance previste nelle tre serate eseguite dall'artista modenese Franco Guerzoni e dal veneziano Marco Nereo Rotella. Quest'ultimo, ogni sera alle 22, con la performance "Luce Infinita" proietterà sulle facciate di Sant'Agostino e di Palazzo dei Musei la storia delle collezioni estensi. A tutti questi eventi gratuiti, comprese lezioni e visite guidate all' Estense e a Palazzo Ducale di Modena, si aggiungono anche le lezioni magistrali programmate per sabato e domenica in questa seconda location. Le svolgono Irving Lavin (sabato, ore 16) che parlerà di Bemini e Francesco I d'Este e Marc Fumaroli (domenica, ore 16) che illustrerà la Crocifissione di Guido Reni. Ma c'è anche la musica nelle Notti Barocche. Il calendario finanziato da Fondazione Cassa di risparmio e realizzato dal consorzio Festival Filosofia offre infatti un concerto di autentica musica barocca - all' Estense domenica alle 11 con "EnsembleAurora", concerto per violino barocco, dulciana e clavicembalo - e di musica contemporanea. Quest'ultimo appuntamento è con le variazioni Goldberg di Johann Sebastian Bach, variazioni barocche e improvvisazioni jazz del noto musicista Uri Caine. L'artista della musica mostrerà la rilevanza tutta contemporanea dell'arte barocca, iniziativa che crea dunque un "ponte" tra il XVII secolo e la civiltà odierna. «La Galleria Estense - spiega Michelina Borsari - presto avrà un nuovo direttore e il suo successo futuro dovrà attraversare l'animo del cittadino modenese. La sua presenza deve essere fatta soprattutto propria dalla coscienza civica e dalla città devono arrivare aiuti e sostegni perché occorre imparare ad essere orgogliosi di questo scrigno straordinario. Le Notti Barocche hanno questo obiettivo». Ricordiamo anche che nelle tre serate, fino alle 23,30 ci saranno le aperture straordinarie del Pantheon degli Estensi (chiesa di San Vincenzo in corso Canalgrande) e di Palazw del Musei con biblioteca e galleria degli Este oltre ai Musei civici e alla Biblioteca Po-letti. Aperto anche a Sassuolo il Palazzo Ducale che oggi è parte dell'autonomo e nazionale Museo Galleria Estense.



news

22-07-2021
Corte costituzionale: sentenza su beni paesaggistici

20-07-2021
Piano strategico grandi progetti beni culturali: raccomandazioni sul decreto per la rimodulazione 2020

18-07-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 Luglio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

Archivio news