LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

DellUtri: i libri di De Caro? ignoravo fossero dei Gerolamini
Titti Beneduce
Corriere del Mezzogiorno 26/5/2015

Lex senatore insiste: erano regali e non sospettavo nulla

Napoli. Non potevo immaginare che De Caro mi avesse regalato libri presi dalla biblioteca dei Girolamini: tant vero che, quando li ho ricevuti, li ho collocati nella biblioteca della mia fondazione, in via Senato a Milano, catalogandoli e mettendoli a disposizione degli studiosi. Lex senatore del Pdl Marcello DellUtri stato interrogato in videoconferenza al processo per il saccheggio della biblioteca, che si sta svolgendo davanti alla I sezione del Tribunale, collegio C (presidente Serena Corleto, giudici Nicola Russo e Antonio Baldassarre). Dal carcere di Parma, dove si trova dopo la condanna definitiva per concorso esterno in associazione mafiosa, DellUtri ha risposto alle domande del pm Antonella Serio e poi di alcuni componenti del collegio difensivo. Nellambito dellinchiesta sulla sottrazione di centinaia di preziosi volumi, lex politico indagato per concorso in peculato. Ho conosciuto De Caro diversi anni fa ha spiegato DellUtri per la sua attivit di libraio. Aveva una libreria in Italia e una in Argentina. I rapporti sono stati quelli tra cliente e libraio per diversi anni. Di lui ricordo lottima conoscenza del mondo dei libri: mi segnalava libri allasta o in cataloghi, soprattutto classici letteratura e filosofia, libri riguardanti il concetto di utopia. Fu proprio lex senatore a presentare De Caro a Galan, che da ministro dei Beni culturali lo avrebbe poi nominato direttore della biblioteca: Li presentai perch De Caro aveva particolare conoscenza del mondo delle energie alternative e Galan, allepoca ministro dellAgricoltura, era interessato a questo settore. Gli piacque subito: lo volle nel suo staff e poi lo port con s ai Beni culturali. DellUtri ha raccontato anche che cosa gli diceva De Caro una volta messo a capo della biblioteca dei Girolamini: Mi raccontava di degrado e abbandono della biblioteca in termini scandalizzati. Diceva di avere convinto i responsabili a intervenire per rimetterla a posto. Io gli facevo i complimenti. Pensavo che stesse facendo opera meritoria. Secondo lui i libri si erano persi e si stavano perdendo, si preoccup di frenare questo percorso. Non esistendo un catalogo, tutti i libri potevano essere sottratti senza che nessuno se ne accorgesse. Mi raccontava che aveva incaricato giovani studenti di economia per la catalogazione. Ben diverso, come emerso dalle indagini, il comportamento dellex direttore.



news

01-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1 giugno 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news