LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA - "Sponsor al Circo Massimo per ricostruire l'Arco di Tito"
SARA GRATTOGGI
29 maggio 2015 la Repubblica



I magnifici frammenti del monumento recuperati durante gli scavi a cura del Campidoglio "Un milione per l'anastilosi"

NON appena abbiamo visto i resti dell'Arco di Tito riemersi al Circo Massimo, ci siamo resi conto che alcuni frammenti decorativi esposti ai Musei Capitolini appartenevano proprio al suo fregio. una scoperta nella scoperta, quella che racconta il sovrintendente capitolino, Claudio Parisi Presicce. Dopo il ritrovamento, annunciato ieri, del pavimento antico in lastre di travertino, dei quattro piloni su cui poggiavano le colonne e di centinaia di frammenti in marmo lunense dell'attico e della trabeazione dell'Arco, la Sovrintendenza gi al lavoro sul progetto di anastilosi del monumento. Per cui bisogner trovare, per, circa un milione di euro. Abbiamo cominciato a ricostruire virtualmente l'architettura dell'Arco di Tito con l'universit di Roma Tre, partendo dagli elementi appena ritrovati spiega Presicce . E ci siamo resi conto che il lato verso il Colosseo per buona parte conservato . Se riusciremo a ricostruire l'elevato fino a quell'altezza prosegue il sovrintendente - potremo inserire anche delle copie dei due grandi frammenti del fregio storico trovati durante gli scavi degli anni 30 e conservati ai Capitolini. Frammenti di lastre con scene e personaggi, armati o in toga, scolpiti a rilievo, che prefigurano il corteo che si sarebbe svolto per la dedicazione dell'Arco all'imperatore Tito, avvenuta nell'anno della sua morte, l'81 d.C.. E che solo ora, per dimensione e tipo di materiale, stato possibile ricondurre con sicurezza al monumento, posto al centro dell'emiciclo del Circo Massimo. Dove, nell'antichit, sfilavano i cortei trionfali che celebravano le vittorie dei generali o degli imperatori, prima di dirigersi sul Campidoglio. Perch il progetto di anastilosi prenda corpo, sar prima necessario per terminare gli scavi nella parte sud, verso Porta Capena, deviare la falda acquifera che ricopre gran parte delle strutture archeologiche e installare pompe permanenti per evitare le infiltrazioni. L'attuale scavo, infatti, stato realizzato al di sotto della falda spiega Presicce. Una condizione particolarmente complessa che render necessario, finch non si troveranno le risorse, interrare l'area dei rinvenimenti. Mentre i frammenti, gi puliti e catalogati, saranno restaurati.

Nel frattempo, proseguono al Circo Massimo i lavori della Sovrintendenza per la sistemazione definitiva dell'area dell'emiciclo che stata restaurata e comprende una parte delle fondamenta che sostenevano le gradinate. Se qui spiega Presicce - siamo alle fasi finali e il restauro terminer entro la fine dell'anno, sono gi stati completati invece i lavori sulla Torre della Moletta, eretta nel XII secolo a ridosso di un mulino alimentato dall'Acqua Mariana e poi inserita nelle fortificazioni dei Frangipane. Dopo la sistemazione dell'area, la torre medievale, che sar gestita direttamente dal Comune, sar resa accessibile al pubblico e diventer un punto di osservazione straordinario sul monumento.





news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news