LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

NAPOLI - Santa Chiara, il campanile riaprir
Tiziana Cozzi
26 maggio 2015 LA REPUBBLICA




UN panorama inedito. La visuale del golfo per intero, il centro antico con l'asse di Spaccanapoli, tutta la Napoli greco romana, il Duomo, la chiesa del Carmine e quella di Sant'Agostino alla zecca, Capodimonte, il porto, San Martino, il Vesuvio. Dai 50 metri di altezza del campanile di Santa Chiara (aperto ieri per una sola mattinata, dopo 70 anni di chiusura), Napoli si tocca con un dito. Un campanile che potrebbe diventare un altro simbolo. Una nuova cartolina di Napoli suggerisce Francesco Chirico, presidente della Municipalit Avvocata- Montecalvario che si batte per il recupero e la riapertura del momumento. Immagino file e file di turisti qui dice - c' l'accordo con il Fondo edifici di culto, proprietario del monumento, per l'accesso con un ticket integrato con il chiostro. Parte delle risorse degli ingressi vanno reinvestite nel monumento .

Insomma il campanile di Santa Chiara come quello della basilica di San Marco a Venezia o la Torre di Pisa, con il fascino di ammirare la citt da una torre proprio in mezzo al centro storico e ai margini della citt antica. Il prezzo da pagare saranno un ticket e 200 scalini da salire. Il compenso, una vista che toglie il fiato.

La torre, chiusa dal 1944, ha aperto eccezionalmente ieri, in vista del recupero e della riapertura prevista entro il prossimo anno. Una visita riservata a poche persone (si accedeva all'ingresso attraverso un elevatore), concessa in occasione dell'inaugurazione dei giardini di Santa Chiara. Aiuole sottratte all'abbandono (qui sono morti due clochard qualche tempo fa), recuperate con le essenze arboree originali e arricchite da un piccolo parco giochi per bambini (l'unico della zona), che si collegher con una rampa alla torre, distante pochi metri. Aperta da ieri anche la postazione della polizia municipale (con accesso su piazza del Ges e sui giardini), dedicata al capitano Francesco Bruner assassinato nella strage di Miano.

Il concorso di idee per la costruzione della scala d'accesso al campanile, bandito lo scorso settembre, selezioner il progetto vincente tra i 63 arrivati da tutta Europa. Ora, il cancello di ingresso sospeso al primo piano della torre. Il palazzo da dove si accedeva crollato sotto i bombardamenti della Seconda guerra mondiale. Da allora la torre chiusa. Salendo su per i tre piani di scale in muratura, sommerse dal guano dei piccioni e dai nidi di uccelli, si gode di uno spettacolo splendido. Al primo piano, un riquadro in muratura incornicia la collina di San Martino. Al secondo, le campane suonano ancora, al rintocco dell'ora. Al terzo e ultimo piano, il terrazzo sulla citt. Nell'ultima rampa di scale, si vedono ancora i graffiti d'epoca: "Mario Fumo, pittore, 25 marzo 1924 ore 3,45. Gennaro Perriello, 1919".

A breve, la commissione formata da docenti di architettura della Federico II (i professori Aldo Aveta, Attilio De Martino, Alfredo Buccaro), funzionari della soprintendenza e tecnici della municipalit, esprimer un parere sui progetti e nominer un vincitore per la scala di accesso (costo 60 mila euro, pi 3 mila euro per il primo classificato). Poi si dovr provvedere a una pulizia straordinaria del monumento trecentesco, alla messa in sicurezza delle rampe di accesso con un corrimano per facilitare la salita, all'impianto di illuminazione (le scale sono prevalentemente al buio) e all'impermeabilizzazione del solaio di copertura. Costo delle opere, 80 mila euro secondo una prima valutazione. Argomento sul quale scoppia la polemica. Non pu essere sempre l'istituzione pi piccola a tutelare i monumenti e il servizio pubblico attacca Chirico il ministero deve darsi una mossa. Noi gli 80 mila euro non li abbiamo, stiamo cercando uno sponsor, siamo motivati ad aprire per il prossimo anno. Ma il ministro Franceschini non risponde alle nostre lettere, eppure si tratta di un monumento importante. Vuole che marcisca ancora, senza nemmeno la manutenzione ordinaria?.





news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news