LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

NAPOLI - L'appello di Marotta "Inizier da noi il risveglio civile"
Bianca De Fazio
26 maggio 2015 LA REPUBBLICA



"MA QUALI festeggiamenti! S, l'Istituto compie quaranta anni, ma non possiamo limitarci a festeggiare. Si levi alto, piuttosto, ancora un grido di denuncia".

L'avvocato Gerardo Marotta nella sua casa-studio al Calascione, a due passi da Palazzo Serra di Cassano. Tavoli, sedie, pavimento, poltrone, scompaiono sotto pile di libri.

Certo, sar al teatro Mercadante. E da l diremo alla citt di Napoli e a tutt'Italia che la nostra classe dirigente rimasta insensibile al destino dell'Istituto per gli studi filosofici. Ci sono stati tolti i contributi pubblici, non ancora giunta a soluzione la vicenda della biblioteca. Destinata alla caserma Bixio, certo. Ma i militari attendono i contributi per gestire quegli spazi e, banalmente, per il trasloco.

Oltre trecentomila volumi oggi dispersi in depositi, appartamenti, cunicoli.

E se la caserma Bixio ha gli spazi giusti per i miei volumi, non ha i soldi per procedere all'allestimento della struttura. Non li ha neppure Palazzo San Giacomo, e dalla Regione Campania non ci sono stanziamenti .

Cos la festa al Mercadante ha, nelle intenzioni di Gerardo Marotta, un obiettivo preciso: Far comprendere al governo che interrompere la produzione culturale dell'Istituto e le sue pubblicazioni, incrementando invece musei e mostre, significa solo allevare generazioni di giovani che non sapranno neppure "leggere" le opere esposte nei musei. La critica dell'avvocato si appunta sulla gestione delle gi poche risorse: Io non riesco neppure pi a mangiare, spendo tutto per l'Istituto di via Monte di Dio. I dipendenti aspettano un anno di stipendi arretrati. E non ci arriva, dalle istituzioni, alcun contributo. Anche per le celebrazioni di oggi mancano i soldi: non ci saranno gli studenti dei circa quattrocento licei incontrati in questi anni, perch non abbiamo potuto pagare i pullman .

Oggi - aggiunge - sono tutti avari di contributi per la cultura umanistica, ma anche per quella scientifica (quando non tecnica). E quindi dal Mercadante vorrei che partisse un risveglio civile della societ italiana, che si decisamente addormentata.

Il destino dell'Istituto per gli Studi filosofici , secondo il suo fondatore, in un grande laboratorio culturale che continui l'opera iniziata da me. Quell'opera che il presidente Ciampi volle finanziare con sette miliardi e mezzo all'anno. Ci hanno accusato di sperperare i soldi, solo perch ospitavamo studiosi in albergo. Ci hanno detto che non c'era chiarezza nei bilanci, e invece fino al 2009 abbiamo i conti in ordine. Ora chiedo che tornino ad erogare contributi, ci diano la possibilit di ottenere soldi e vediamo come li gestiamo.






news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news