LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Luxottica adotta il ponte dellAccademia
Gloria Bertasi
Corriere del Veneto 27/5/2015

Del Vecchio dona al Comune 1,7 milioni per il restauro: Gesto daffetto per la citt

VENEZIA. Luxottica adotta il ponte dellAccademia. Leonardo Del Vecchio, patron dellazienda leader internazionale nella produzione di occhiali, ha donato al Comune 1,7 milioni di euro con un unico vincolo: i soldi devono essere utilizzati per rimettere in sesto il quarto passaggio sul Canal Grande. Dopo anni di tentativi falliti, con bandi pubblici andati deserti, finalmente il ponte ha trovato un mecenate disposto ad investire: Gesto daffetto per la citt.

VENEZIA Luxottica adotta il ponte dellAccademia. Leonardo Del Vecchio, patron dellazienda leader internazionale nella produzione di occhiali, ha donato al Comune 1,7 milioni di euro con un unico vincolo: i soldi devono essere utilizzati per rimettere in sesto il quarto passaggio sul Canal Grande. Dopo anni di tentativi falliti, con bandi pubblici andati deserti, finalmente il ponte ha trovato un mecenate disposto ad investire nei cantieri. Questa donazione un gesto daffetto per Venezia e per il nostro territorio di origine - dice Del Vecchio - oggi Luxottica unazienda globale e rappresenta leccellenza del made in Italy nel mondo ma il nostro cuore pulsante rimane nel Veneto.
Il restauro, proprio come sta accadendo per Rialto, sar gestito dal Comune che dovr appaltarne i lavori con una gara europea. I tempi, in teoria, non dovrebbero essere troppo lunghi, gi nel 2012, dopo unestate arida segnata da continui focolai di incendi al legno, era stato studiato lo stato di conservazione dellAccademia ed era stato predisposto un progetto di massima di intervento. Tutte le parti di legno vanno sostituite e la scheletro di metallo, che ne costituisce la struttura portante, va ripulito dalla ruggine e da altri acciacchi che - era emerso tre anni fa - non ne compromettevano per la tenuta.
Sono mesi che Luxottica e Ca Farsetti trattano per la donazione e ieri, allultima giunta dellamministrazione commissariale, Vittorio Zappalorto ha approvato la delibera che accetta la donazione cosiddetta modale, ossia vincolata al restauro. Luxottica orgogliosa di partecipare alla realizzazione di un progetto cos importante che restituir ai veneziani e ai turisti tutti un simbolo della citt nella sua originale bellezza, continua Del Vecchio.
C tuttavia un intoppo da risolvere in tempi rapidi: nel 2013 lex direttore regionale ai Beni culturali Ugo Soragni aveva dichiarato il ponte dellAccademia un manufatto privo di interesse culturale. Si tratta di un inghippo burocratico che, se non verr eliminato, priver Luxottica della possibilit delle detrazioni fiscali, introdotte dal governo, per le donazioni ai fini di restauri monumentali. Stiamo lavorando per risolvere il problema, dice Zappalorto. Il ponte, costruito prima nel 1933 in soli 37 giorni al posto del ponte della Cairt, a pedaggio, stato rifatto nel 1948. E stato provvisorio per decenni e il Comune pensava di demolirlo per ricostruirlo ex novo, mantenendo solo lossatura metallica. Nel 2009 partito liter per la realizzazione di una nuova struttura con tanto di bando per la ricerca di sponsor, andato per deserto. In seguito, un gruppo di privati ha lanciato un progetto di ponte, costruito di piccoli tasselli venduti online con il meccanismo del crowdfunding. La commissione tecnica del ministero ai Beni culturali ha bocciato lidea e il Comune ha fatto dietrofront decidendo di restaurare il ponte e di inserirlo nella lista dei beni pubblici in cerca di sponsor. Nel frattempo diventato meta dei lucchetti dellamore, tanto che lanno scorso ne erano stati tolti dai vigili oltre 20 mila. A tre anni di distanza dalla prima ricerca di sponsor, il mecenate arrivato. La donazione testimonia la nostra passione per larte e la bellezza italiana che portiamo ogni giorno nel mondo con i nostri prodotti, dice il vicepresidente Luigi Francavilla.



news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news