LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Affreschi di Pompei e la Bella addormentata ritornano in Italia
Daniela Giammusso
LA SICILIA Mercoled 27 Maggio 2015



Roma. Dell'affresco con la donna dal lungo mantello rosso e la piccola Oinochoe in mano si erano perse le tracce il 26 giugno 1957, quando fu rubato dagli uffici della SOpRINTENDENZA di Pompei. Ma c' anche la Bella addormentata, scolpita nel marmo bianco dolcemente sdraiata, del II secolo d. C. O la cuspide del sarcofago pestano del IV-III a. C con l'Auleta, il suonatore di flauto di epoca Macedone. Sono alcuni dei 25 capolavori trafugati e illecitamente venduti negli anni, che i carabinieri del Comando Tutela Patrimonio Culturale hanno riportato ieri, definitivamente, in Italia dagli Stati Uniti dopo un lavoro di indagine in collaborazione con l'Homeland Security Investigations-Immigration and Customs Enforcement (Ice).
Un tesoro valutato oltre 30 milioni di euro che ora, pezzo per pezzo, torner nei siti di provenienza e che, dice il ministro dei beni culturali e del Turismo, Dario Franceschini, pone ancora una volta l'allarme sulla protezione del patrimonio dell'umanit, sempre pi sotto attacco dei mercanti d'arte ma anche della sistematica distruzione da parte dell'Isis.
sempre pi urgente - dice Franceschini - che la comunit internazionale si mobiliti in forme organizzate e di prevenzione. Due Paesi sensibili a questi temi come l'Italia e gli Stati Uniti siano da traino contro il trafugamento e il commercio illecito dei beni, perch sar il problema non solo di questi anni ma dei prossimi decenni.
Quella restituita - aggiunge l'ambasciatore Usa John R. Philips - soltanto una piccola parte delle opere che attualmente circolano illegalmente sul mercato. Ogni manufatto, ogni pezzo di storia restituito, un passo avanti.
Tra i pezzi finalmente "a casa" colpiscono soprattutto i tre affreschi di Pompei del I secolo a. C (nel 57 ne rubarono sei, tre gi recuperati da Svizzera, Gran Bretagna e Stati Uniti), raffiguranti una giovane donna con amorino sulla spalla, una figura maschile e una donna con oinochoe. I carabinieri, racconta il generale Mariano Mossa, li hanno scoperti durante una missione a New York, nella collezione privata di un magnate statunitense deceduto, pronta per andare all'asta. Altri ritrovamenti hanno invece condotto a "vecchie" conoscenze dell'Arma, come la Kalpis etrusca con delfini dipinta da Micali nel 510-500 a. C., esportata illegalmente dal trafficante Giacomo Medici e restituita volontariamente dal Toledo Museum dell'Ohio.
O la Bella addormentata, il coperchio di sarcofago di epoca romana con fanciulla distesa, in vendita per 4,5 milioni di dollari in una galleria di New York, dopo essere passata per una ditta di marmi, il "noto" Cesare Becchina, un ricettatore elvetico, fino al collezionista nipponico che l'aveva data in conto vendita alla galleria. E poi la cuspide con l'Auleta trafugata da Paestum e destinata, via Liechtenstein e Svizzera, a un collezionista americano cui era gi stata sequestrata la fiale d'oro da Morgantina.
La collezione prosegue con due testine maschili (una Nubia del V-VI a. C. e una terracotta del III a. C) ritrovate sul sito della Griffin Gallery di Boca Raton in Florida; il cratere attico del V a. C attribuito a Methyse recuperato in Minnesota; o un cannone veneziano del XVII secolo intercettato a Boston.
Nessun arresto, per, perch i beni sono stati restituiti e perch i reati sono caduti in prescrizione. Ma, risponde Franceschini, con il ministero della Giustizia stiamo lavorando su un disegno di legge per ridefinire tutta la materia sul patrimonio culturale, trafugamenti e reati.


27/05/2015



news

10-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news