LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Erbacce sul mosaico longobardo: Buttati via tredicimila euro
26 maggio 2015 il messaggero veneto



Cervignano: Rotary furioso dopo la spesa dellanno scorso per il restauro. Sotto accusa il vetro protettivo. Lopposizione: cittadini indignati, serve una soluzione. Il sindaco: ci faremo sentire con la Soprintendenza di Elisa Michellut

CERVIGNANO. Lo stato di degrado in cui versa il mosaico di epoca longobarda di piazza Marconi fa arrabbiare il Rotary di Cervignano Palmanova Aquileia che, lo scorso anno, aveva speso quasi 13 mila euro per restaurarlo e ripulirlo. Se avessimo saputo che sarebbe finita cos commenta il presidente del Rotary, Gennaro Coretti avremmo destinato quei soldi per altre iniziative.

A sollevare la questione il capogruppo della civica di opposizione Le Fontane, Antonio Rossetti.

Si tratta precisa di unopera darte e di storia importante, che risale allVIII-IX secolo. Unico resto visibile a Cervignano dellabbazia alto medievale di San Michele. Un documento storico di grandissima importanza per la comunit. Questo mosaico si trovava allinterno dellaula destra della chiesa di San Michele. Quando stata abbattuta rimasto allaperto.

La Soprintendenza ha deciso di coprirlo con una pesante lastra di vetro (anni 90). Da allora, il mosaico ha avuto solo problemi. Questo vetro crea un microclima che fa nascere alghe, funghi ed erbacce. Sulla superficie si deposita sporcizia. Ha bisogno di continua manutenzione. La gente, inoltre, getta carte, sigarette e bottiglie nel vano che permette di avvicinarsi al mosaico. Da anni denunciamo questo problema.

Aggiunge Rossetti: Recentemente abbiamo fatto due pessime figure: la prima in occasione dellassemblea nazionale dei Veterani dello Sport, quando ho accompagnato sul posto persone provenienti da tutta Italia. Guardando il mosaico siamo rimasti allibiti.

Si vedeva a malapena. Domenica c stata una passeggiata storico-turistica. Ho accompagnato, assieme a Clara Cubi, una sessantina di persone sul posto. Molti cittadini erano indignati. Il Comune deve farsi portavoce per trovare una soluzione. Deve parlare con la Soprintendenza. La lastra va tolta e sostituita.

Il presidente del Rotary, Coretti, ricorda di aver scritto pi volte al sindaco per manifestare lamarezza dei soci: Per il nostro club stato uno sforzo notevole dal punto di vista economico. Avevo chiesto che larea fosse recintata per preservare il mosaico ma non stato possibile. Il mosaico in pessime condizioni. Siamo molto arrabbiati.

Il sindaco risponde: Ogni intervento deve essere effettuato da una ditta specializzata ed essere autorizzato dalla Soprintendenza. Il Comune
non pu operare direttamente. A causa del vetro, effettivamente, si crea un effetto serra. Ho ringraziato il Rotary, purtroppo lintervento non stato risolutivo. Certo, il fatto di avere un mosaico e di non poterlo ammirare un limite. Ci faremo sentire ancora dalla Soprintendenza.



news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news