LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Sal scommette sul nuovo museo
Maria Paola Pasini
Corriere della Sera - Brescia 31/5/2015

Sal mira al ruolo di capitale gardesana e punta sulla cultura. Sabato sar inaugurato il MuSa, che riunir vari istituti culturali. Parlano il sindaco Cipani e il presidente Guerri.

C i vuole un bel coraggio ad aprire un museo di questi tempi. Tempi di ristrettezze economiche, bilanci comunali stritolati dalla spending review, risorse sempre pi dirottate sulla spesa corrente, investimenti quasi a zero. Figuriamoci poi per la cultura Eppure a Sal ce lhanno fatta. Sabato 6 giugno alle ore 17 in via Brunati 9 si apre il MuSa, il museo della citt. Unoperazione partita da lontano. Oltre sei anni fa, quando prima della conclusione del suo mandato, il sindaco di allora Giampiero Cipani, inaugur ledificio (vuoto) del complesso di Santa Giustina, in origine un collegio dei padri Somaschi, ristrutturato di fresco dagli architetti De Carli e Bigogno. Lacquisizione era frutto di un project financing, un accordo tra comune e privati (un gruppo di imprenditori, diversi valsabbini) che alla fine di realizzare una complessa operazione edilizia si erano impegnati a consegnare al comune gli spazi ristrutturati per allestire il museo civico per riunire tutte le raccolte civiche, il museo Nastro azzurro, il museo del violino, quello della Rsi. In tutto 1700 metri quadrati di superficie lorda calpestabile. Niente male. Negli anni successivi altri interventi allinterno del complesso di santa Giustina sono stati realizzati, ma solo con il ritorno alla guida del Comune del sindaco Cipani, limpresa ha avuto il suo coronamento. Gi, perch oltre agli spazi, era dobbligo pensare allallestimento che era stato affidato in precedenza allarchitetto Tortelli con la curatela di Monica Ibsen. In totale il valore delloperazione supera i cinque milioni di euro. Un milione per lallestimento. Il tutto senza che il comune si impegnasse in un investimento diretto. Unico contributo esterno, oltre a quello dei privati, trecento mila euro giunti dalla Regione Lombardia per i progetti territoriali collegati a Expo.
Il complesso di Santa Giustina di propriet per il 36 per cento del Comune e il restante 64 per cento della Fondazione Opera Pia Carit laicale, di fatto unemanazione del municipio, che gestisce limpresa. Presidente stato nominato Giordano Bruno Guerri. Investire sulla cultura dunque ma chi ve lha fatto fare? uno degli impegni forti del nostro mandato e dell a nostra amministrazione spiega Giampiero Cipani impegnarsi sulla cultura uno dei nostri punti di forza. E continueremo a lavorare in questa direzione con il recupero della ex pretura e magari, chiss, anche riuscendo a restaurare lo storico teatro, anche se questo ancora un progetto per cui serviranno tempo e risorse.
Ma cosa conterranno le vetrine del MuSa? Intanto per i promotori dovr essere il museo della conoscenza condivisa. Compito non facile da realizzare soprattutto se si pensa che una parte degli spazi espositivi saranno dedicati al ruolo di Sal durante i 600 giorni della Repubblica Sociale, che raccontano da angolazioni diverse il dramma di una generazione, quella della guerra civile. Ma il MuSa far da cornice anche a preziosi materiali artistici. Sal pu vantare una ricca collezione di disegni, inaugurata nel 1983 da un gruppo di cittadini che istitu un fondo di 43 opere, donato al Comune per lasciare testimonianza delle evoluzioni dellarte e del tratto grafico dal secondo dopoguerra a oggi. La raccolta stata arricchita e oggi vanta oltre 600 opere dei pi importanti artisti italiani del Novecento, oggetto di mostre nazionali e internazionali. Da De Pisis, Romani e Martini, passando da Licini, Fontana e Sironi; dalle ricerche astratte di Soldati, Dorazio, Accardi e Sanfilippo, allinformale di Birolli, Morlotti, Vedova, Mandelli e Afro; dal neorealismo alle posizioni neofigurative di Forgioli, Francese, Cavaliere e Stagnoli fino alle espressioni pi recenti, il MuSa mette in esposizione una sintesi variegata delle tendenze artistiche novecentesche.
Altro periodo miliare nella storia quello dominato da Venezia dal 1426 al 1797, durante il quale Sal divenne capoluogo della Comunit di Riviera o Magnifica Patria. Come poi non dedicare ampio spazio a lui, Gasparo da Sal celebre liutaio cui si attribuisce linvenzione del violino? E ancora: in ambito scientifico sono importanti anche gli antichi strumenti legati allOsservatorio meteo sismico ospitato nella torre di Santa Giustina da ammirare accanto alla splendida collezione di codici trecenteschi e della bibbia romanica acquistati da Sal nel 1448 e gelosamente custoditi fino ad oggi dallAteneo della citt.
La raccolta del MuSa annovera anche la collezione di preparati anatomici di Giovan Battista Rini a testimonianza del fervore e dellavanguardia scientifica della citt nel periodo a cavallo tra Settecento e Ottocento. A cui si aggiungono molti altri elementi preziosi che costituiscono il racconto della storia della citt attraverso spazi, tecnologie, soluzioni espositive tutte da scoprire. Da sabato 6 giugno a disposizione di tutti.



news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news