LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LIVORNO - Piazza del Municipio, sopralluogo della Soprintendenza
30 maggio 2015 IL TIRRENO






La Soprintendenza ha effettuato ieri un sopralluogo in piazza del Municipio per capire la situazione dopo che emerso che sotto l'asfalto erano presenti tracce del vecchio edificio storico. A darne notizia Marco Cannito, capogruppo di Citt Diversa in consiglio comunale, che torna sulla questione dopo l'appello di una dipendente della Provincia sui social network per impedire che questa scoperta finisse nel dimenticatoio. Sono stato il primo a denunciare la situazione e a mettere in guardia su come venivano svolti i lavori, dice l'pesponente della lista civica. Nella mia denuncia tiene a sottolineare usavo l'arma dell'ironia sottintendendo che, se non si erano previsti strumenti tecnici che ormai da decenni vengono usati per fotografare il sottosuolo e verificare preventivamente la presenza di tubature e manufatti, come ritenevo si fosse fatto, bastava far memoria della notoria storia di Livorno o andarsela a leggere, su internet, negli archivi o sui libri storia, dato che la Citt stata costruita sull'acqua (ad esempio proprio la vicina Venezia Nuova e il Centro storico) e ricostruita in un certo modo a causa della guerra. Adesso Cannito dice non vuol scatenare la caccia alle responsabilit di questo o di quello: quel che gli preme (e che presumibilmente peme a tutti i livornesi) che si facciano le cose bene e in modo chiaro, senza spreco di denaro pubblico e secondo i tempi programmati al fine di contingentare i disagi per i cittadini e, nel caso della piazza del Municipio, il danno per i commercianti. Cannito ribadisce che intanto la situazione andata al di l di quello che temevo: gli risulta che ora, oltre al sottosuolo (dove vi sono antiche stanze e, mi dicono i tecnici, una galleria che alcuni vagheggiano essere di collegamento tra la Fortezza Nuova e quella Vecchia), interessato anche il soprasuolo perch, scavando, sono affiorate le fondamenta del vecchio Palazzo Granducale, edificato nel 1605 dal noto Cantagallina e poi abbellito e ingrandito nel 1629 sempre su mandato dei Medici per ospitare personaggi importanti e poi i sovrani stessi, avendo ingresso da via della Posta e poi facciata e portico sulla piazza Grande che allora non giungeva fin l. Queste vestigia non sono certo dell'et antica, ma aggiunge fanno parte delle origini medievali della nostra Citt e meritano di essere preservate.




news

10-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news