LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VENEZIA - Il rettore di Ca Foscari Michele BuGliesi: Toglieremo quei condizionatori
23 maggio 2015 LA NUOVA VENEZIA


I condizionatori nelle trifore di Ca Foscari - ma in realt nel palazzo gemello e attiguo di Ca Giustinian de Vescovi - che tanto fanno discutere, saranno rimossi nellateneo. Lo conferma una nota ispirata dal rettore Michele Bugliesi. Nessun no comment dunque sulla spinosa vicenda - contrariamente a quanto riportato - ma una comunicazione arrivata nella tarda serata dellaltro ieri, dopo che su Facebook ormai impazzavano i commenti scandalizzati alla foto resa nota da qualcuno che mostra va in un cortile interno del palazzo, i giganteschi condizionatori inseriti nella trama tardo gotica delle trifore.

Quegli impianti - fa sapere il rettore - visibili solamente da un cavedio interno al palazzo, risalgono ai tempi della ristrutturazione dell'immobile, ovvero all'anno 2007. Ca Foscari conferma la propria assoluta sensibilit nei confronti della salvaguardia del patrimonio artistico e culturale. A conferma di questo atteggiamento, l'Ateneo ha gi da tempo predisposto un piano di riqualificazione degli spazi in questione che prevede appunto, fra l'altro, l'integrale rimozione degli impianti esterni di condizionamento e il ripristino completo della visibilit delle trifore. Il piano stato autorizzato dalla Soprintendenza, nell'autunno dell'anno 2014 e quindi inserito nel piano triennale delle opere pubbliche gi approvato dall'Ateneo e pubblicato nel sito web sotto la voce amministrazione trasparente. I lavori di adeguamento sono previsti nei prossimi mesi. I condizionatori sono dunque destinati a sparire, liberando le trifore, ma la nota di Ca Foscari non chiarisce se la loro installazione fosse stata autorizzata o pure no. Questo non sono in grado di dirlo - conferma infatti il professor Bugliesi - perch il loro inserimento risale appunto al 2007, quando cera unaltra amministrazione e un altro rettore e non sono in grado oggi di dire come siano andate le cose al riguardo. Sottolineo comunque che sono inseriti in un cavedio interno e non sono certo esposti alla vista. E tutti concordano sul fatto che il restauro di Ca Foscari e Ca Giustinian de Vescovi sia stato un intervento esemplare.

Ci non toglie, per, che quei condizionatori non avrebbero mai dovuto trovare posto allinterno di quelle trifore e sono passati otto anni - proprio per il fatto che lo spazio del cavedio intercluso - prima che ci si accorgesse che l
proprio non dovrebbero stare. E se il piano della Soprintendenza stato autorizzato nellautunno del 2014, non si capisce perch debba passare circa un altro anno prima che siano definitivamente rimossi per restituire il palazzo tardogotico alla sua integrit architettonica.(e.t.)



news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news