LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

BOLOGNA - "La vera sfida riuscire a farsi vedere di pi"
PAOLA NALDI
02 giugno 2015 LA REPUBBLICA



Dal 1 luglio guider Bologna Musei. In calendario Egizi fotografia e Pasolini ma la priorit, spiega conquistare visibilit


Con un atto di giunta il Comune ha conferito a Laura Carlini Fanfogna l'incarico di direttore dell'Istituzione Bologna Musei e del Mambo a partire dal 1 luglio e almeno fino al 20 settembre 2016. Quindici mesi, con stipendio annuo di 82mila euro cui s'aggiunge un' indennit di 25mila, scanditi gi da alcuni impegni importanti: la mostra sugli Egizi all'Archeologico in autunno, un omaggio all'Opificio Golinelli, per la sua apertura a settembre, con un'esposizione tra arte e scienza al Mambo, la collaborazione col festival della fotografia industriale promosso dal Mast, la retrospettiva su Pier Paolo Pasolini, curata con la Cineteca, che durer fino a Arte Fiera.

Direttrice Carlini, quali saranno le sue priorit?

L'Istituzione e il Mambo sono due percorsi che andranno avanti alla pari, e io arrivo con molto entusiasmo. Alcune priorit importanti sono gi state calendarizzate e si sono gi presi impegni che bisogner guidare con polso fermo. Si sta lavorando alla mostra sugli Egizi e a quella su Pasolini, ma la prima cosa sar entrare e capire, perch la macchina dell'Istituzione molto complessa.

Qual la cosa pi urgente da fare per i musei bolognesi?

Dare loro visibilit. Tutti hanno potenzialit molto grandi, ma hanno bisogno di essere promossi: occorre imparare a fare massa critica, trovare al pi presto un posizionamento. Sono molto contenta di trovare persone che li hanno guidati con competenza, sono loro i cardini dell'Istituzione. Poi bisogner capire come collaborare e come evidenziare le diverse competenze.

Si discute del successo delle mostre private e della spettacolarizzazione degli eventi. Cosa ne pensa?

Non mi piace il termine spettacolarizzazione: la trovo sminuente. Ma bisogna anche capire che le mostre, rispetto ai musei, hanno un vantaggio che deriva dalla disponibilit limitata, la si coglie al volo o la si perde, e una capacit maggiore di comunicazione. D'altra parte i musei devono misurarsi anche con altri parametri che sono la conservazione e la formazione didattica. Al di l di tutto, comunque, gli allestimenti sono essenziali nel trasmettere il valore di una collezione.

In passato i dipendenti dei Musei hanno contestato l'esternalizzazione dei servizi didattici. Che idea se n' fatta?

Non voglio parlare prima di averli incontrati, e aver messo al corrente il Cda dei miei progetti. Ho qualche idea innovativa e trasversale.

Prima donna alla guida del Mambo, trover uno staff tutto al femminile.

Che effetto le fa?

Vorr dire che mi toccher fare le quote azzurre. Scherzo, in realt una situazione abbastanza normale nei musei. Forse la cultura, rispetto all'economia, considerata di minor prestigio.



news

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

05-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 5 giugno 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news