LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

FOSDINOVO - Mobilitazione contro i camion del marmo
04 giugno 2015 IL TIRRENO



Guido Dazzi, consigliere comunale di "Fosdinovo in Movimento" interviene in merito al transito dei camion del marmo che, da tempo, suscita proteste tra i residenti nelle zone attraversate dalle strade usate dai mezzi in viaggio da e per le cave di marmo. Il consiglio comunale del 19 maggio scorso ha approvato una mozione presentata dal gruppo Fosdinovo in Movimento - scrive Dazzi - che ispira la propria azione ai principi e ai metodi di azione politica del Movimento 5 stelle, con la quale si conferma la contrariet del Comune al transito nel proprio territorio degli autocarri pesanti che trasportano il marmo, con seguito di scaglie e polveri. Con quella mozione il consiglio comunale esprime ferma opposizione alla ripresa del traffico dei camion; il presidente dell'assemblea assume l'impegno di convocare una seduta aperta ai cittadini per affrontare l'argomento e discutere delle possibili azioni da intraprendere. E Dazzi si chiede: Cosa successo? Il Parco regionale delle Alpi Apuane, cui compete la materia, nel giugno del 2014 ha convocato una Conferenza dei servizi per acquisire pareri, nulla osta e autorizzazioni in materia ambientale, relativi al "Progetto di coltivazione della cava Castelbaito-Fratteta, Comune di Fivizzano, chiamando a parteciparvi: il Comune di Fivizzano, la Provincia, la Soprintendenza Bapsae di Lucca e Massa Carrara, la Soprintendenza per i Beni archeologici, la Direzione regionale per i Beni culturali e paesaggistici, l'Arpat Dipartimento di Massa Carrara e l'Ausl 1 Massa Carrara, ma non il Comune di Fosdinovo. La Conferenza si conclusa il 29 ottobre scorso esprimendo parere favorevole, senza considerare che gli autocarri per il trasporto del marmo estratto sarebbero transitati per la strada provinciale 73 che attraversa il territorio comunale di Fosdinovo, determinandovi un pesante impatto ambientale; senza tener conto che l'Agenzia regionale per la protezione ambientale toscana, in un suo "contributo istruttorio" alla Conferenza aveva sostenuto la necessit che fosse coinvolto anche il Comune di Fosdinovo e che la valutazione di impatto acustico non dovesse riguardare le singole cave ma anche i centri abitati attraversati dai mezzi; senza dar peso al pronunciamenti del consiglio provinciale che, ancora nel 2012, aveva raccomandato il coinvolgimento della popolazione di Fosdinovo approvando una specifica mozione "Traffico pesante sulla strada di Fosdinovo". Il consigliere comunale agiunge che In quel recente passato e per quei motivi, la precedente amministrazione si era mossa a difesa della propria comunit emettendo un'ordinanza di divieto del transito, poi annullata dal Tar con le motivazioni formali della mancanza dei presupposti di "eccezionalit, imprevedibilit e della impossibilit di farvi fronte con rimedi ordinari e del fatto che la strada di propriet della Provincia, da cui consegue che i fosdinovesi non sono dei provinciali. Bene che il consiglio comunale abbia affermato la propria contrariet alla ripresa del traffico dei mezzi pesanti e che il presidente si sia impegnato a un confronto pubblico con i cittadini e che sia stato chiesto analogo impegno all'amministrazione, magari un ricorso al Tar per l'annullamento degli esiti della Conferenza dei Servizi sull'impatto ambientale, per il mancato coinvolgimento di un Comune che ne subisce fortemente gli effetti, ci poteva stare, ma certamente c' da attendersi che i cittadini sapranno nuovamente mobilitarsi se quei diritti saranno ancora messi in discussione dalla ripresa del traffico dei tir del marmo.(f.p.)



news

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

05-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 5 giugno 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news