LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Garda e Iseo. Il rinascimento di due laghi
Massimo Tedeschi
Corriere della Sera - Brescia 7/6/2015

Per una coincidenza (non casuale) le buone notizie degli ultimi giorni vengono dai due maggiori laghi bresciani: ovvero due aree che hanno imboccato pi di altre la strada per provare a coniugare unicit ambientale, attrattivit turistica, apertura internazionale, cultura innovativa. Sul Sebino il festival dei laghi ha attirato 80 mila visitatori attorno a eventi gastronomici, ma anche di confronto fra comunit lacuali europee. Presto a Iseo approderanno tre premi Nobel dellEconomia per una Summer School di caratura (almeno) continentale, e se la visionaria idea di Christo di unire Monte Isola alla terraferma con una sua opera andr in porto, lintero lago entrer nellagenda degli eventi artistici mondiali del 2016. Sul Garda ieri stato inaugurato il MuSa, il museo di Sal costato oltre 5 milioni (pi o meno quanto la riapertura della Pinacoteca in citt): 4,2 milioni per ristrutturare il bellissimo complesso di Santa Giustina, 980 mila euro per lallestimento (ivi compresi 300 mila targati Expo, il che rappresenta un modo intelligente di usare per uninfrastruttura culturale fondi legati a un evento temporaneo). La scelta salodiana che viene da lontano allinea la capitale della Magnifica Patria alle iniziative pi lungimiranti intraprese, negli ultimi tempi, da Rovereto e Trento, da Bolzano e Padova. Il MuSa si segnala inoltre per diversi aspetti. Anzitutto per loriginalit della formula, con la propriet che per un terzo fa capo al Comune e due terzi a una Fondazione mista pubblico-privata, ideale veicolo per convogliare energie e mecenatismo. C poi lambizioso disegno del direttore-presidente Giordano Bruno Guerri, che scommette su una rete di musei gardesani da saldare ad anello attorno al lago. C limpostazione accattivante di un museo smart nei prezzi (8 euro) e amichevole nellesposizione (grazie al progettista Giovanni Tortelli e al curatore Monica Ibsen), che senza pedanteria ricostruisce, a beneficio del turista e del residente, il mito di Sal riunendone alcune perle: quadreria storica e strumenti musicali di Gasparo, grandi del lago e collezione del disegno, reperti tassidermici dellOttocento (le celebri mummie di Giovan Battista Rini) e strumenti storici della stazione sismica, mostre temporanee (come quella di Ernesto Tatafiore inaugurata ieri) e scorci multimediali sulla Rsi. Certo colpisce lidea del curatore scientifico Roberto Chiarini di offrire a scelta del visitatore la lettura degli eventi fatta da un partigiano oppure da un milite della Rsi. Cos, messi sullo stesso piano. In una sorta di self-service della storia. Unidea perfetta per far discutere. Gli storici, ma non solo loro.



news

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

05-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 5 giugno 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news