LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MONTECATINI ALTO - Tetto crollato al monastero Siamo nelle mani dei privati
di Luca Signorini
02 luglio 2015 IL TIRRENO


Un tempo i benefattori erano numerosi, oggi ci sono, ma scarseggiano. Le spese, per,aumentano, soprattutto dopo la tempesta di vento che si abbattuta sul nostro territorio il 5 marzo scorso. Al Monastero delle Benedettine di Santa Maria a Ripa, a Montecatini Alto, quelle raffiche spaventose di grecale hanno provocato parecchi danni: cio il crollo di una parte del tetto, sul lato che si affaccia in via Vittorio Veneto. Il conto piuttosto salato: circa 70.000 euro, soldi che le suore non hanno. Io ho sempre confidato nella generosit delle persone e delle istituzioni, ma la situazione molto critica. Il regalo pi bello sarebbe che qualcuno possa contribuire alla copertura di questa ingente spesa. A parlare la Madre Superiora Sofia Pacini, dal 3 maggio 1976 in servizio al Monastero di via Porta di Borgo, costruito nel XVI secolo e unico rimasto nella Diocesi di Pescia, dove risiedono cinque monache in "vita contemplativa". Sabato 11 luglio, suor Sofia festegger i cinquant'anni di professione monastica: alle 17, nella chiesetta di fianco al convento, verr celebrata la messa in suo onore officiata dal vescovo di Massa Marittima e Piombino, Monsignor Carlo Ciattini. Per l'occasione, la madre superiora rivolge un appello ai fedeli: Il Monastero un bene prezioso di tutta la Valdinievole, essendo il solo ancora aperto. Con grandi sforzi e dignit, aiutati dai cittadini e da alcune aziende locali, siamo riuscite a mantenerlo in piedi. Credo che sia un interesse di tutti volergli bene. Questo edificio monastico, nel corso del 1500, fu fondato dai montecatinesi, dalle istituzioni laiche: una lapide che si trova nel parlatorio grande ricorda l'avvenimento. Ci rivolgiamo al territorio per chiedere un sostegno per affrontare questa spesa imprevista, per proteggere un luogo dove messo in evidenza il silenzio e la sacralit. Gi la Regione Toscana ha respinto una richiesta di aiuto economico avanzata dalle monache nel bando per il risarcimento dei danni causati dal vento: Firenze, infatti, considera il Monastero non alla pari di una prima casa, requisito fondamentale per accedere ai contributi stanziati per il grave evento meteorologico. Stesso discorso per la Soprintendenza ai beni storici e architettonici, che pone vincoli sulla struttura e nega una forma di finanziamento. Ma suor Sofia non si d per vinta: Noi non viviamo qui egoisticamente, svolgiamo la nostra professione per gli altri, abbracciamo tutto il mondo, le persone e la natura. Sono convinta che i cittadini e le istituzioni ci aiuteranno. Il convento e la chiesa di Santa Maria a Ripa fanno anche parte degli itinerari turistici (con tanto di pannello informativo) promossi dal Comune di Montecatini. Ma il tetto non l'unico problema. C' infatti chi viola questi edifici sacri con atti vandalici di ogni tipo. Azioni di cui non voglio parlare, glissa la Madre Superiora. La preoccupazione tanta e cos le monache hanno deciso di installare un sistema di videosorveglianza con quattro telecamere. Gli occhi elettronici sono puntati sul perimetro esterno del complesso monastico e all'interno della chiesa, che resta aperta ogni giorno fino alle 18. Vogliamo solo salvaguardare questo luogo di preghiera, chiude suor Sofia.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news