LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Colosseo, scontro Renzi-sindacati. Ora i musei come servizi pubblici
Mariolina Iossa
Corriere della Sera 19/9/2015

Chiusi, per unassemblea sindacale poi conclusa in mattinata, il Colosseo e i Fori. Ieri a Roma, come nei mesi scorsi a Pompei, le ragioni dei lavoratori e dei turisti sono andate in conflitto. Immediata la reazione del governo. Nel pomeriggio via libera a un decreto legge che equipara i beni culturali ai servizi pubblici essenziali: per scioperi e assemblee servir il parere del Garante.

Chiuso per assemblea il Colosseo e serrati anche altri importanti siti archeologici della capitale. Chiuso per due ore e mezza, quasi tre di fatto, dalle 8 e 30 del mattino alle 11, con decine di turisti increduli davanti ai cancelli, a fissare i piccoli cartelli di avviso. Attorno alle 11 e 30 si riapre, ci vuole un po per smaltire la coda ma alla fine della mattinata la situazione torna alla normalit. Scoppia invece un enorme bubbone politico. Tutti indignati, scandalizzati per la chiusura del Colosseo, gi chiuso una volta a giugno, come accaduto per Pompei.
La misura colma dice il ministro del Mibact Dario Franceschini . La cultura deve essere tutelata, proprio adesso che stiamo investendo pi soldi, nella legge di Stabilit, per i Beni culturali. La reazione del premier Matteo Renzi, che mette allordine del giorno del Consiglio dei ministri del pomeriggio un decreto ad hoc per regolare scioperi e assemblee nei Beni culturali, arriva su Twitter: Non lasceremo la cultura ostaggio dei sindacati. Anche il sindaco Ignazio Marino sindispettisce: La chiusura del Colosseo uno schiaffo a cittadini e turisti e un danno allimmagine del Paese.
Ma loro, i lavoratori dei siti archeologici rimasti chiusi per quasi tre ore, non ci stanno a fare la parte dei cattivi. La soprintendenza era informata dal 12 settembre che il 18 ci sarebbe stata unassemblea spiega Domenico Blasi dellUsb . Noi abbiamo informato il soprintendente per il Colosseo, lui doveva informare gli organi superiori. Franceschini, invece, a quanto pare non sapeva.
E i sindacati, pur con posizioni diverse, difendono i lavoratori. Susanna Camusso, leader Cgil, attacca: LItalia uno strano Paese, fare unassemblea sindacale diventata una cosa impossibile. Capisco che si pu fare attenzione in periodi di particolare afflusso turistico ma se ogni volta che c un assemblea c un problema allora si dica che i lavoratori in certi luoghi non possono pi avere questo strumento di democrazia. Pi morbida Annamaria Furlan, Cisl: Giusto non danneggiare i turisti, ma prima di pensare a un decreto, apriamo un confronto con il governo. E Carmelo Barbagallo, Uil: Il premier non perde occasione per scagliarsi contro i sindacati ma lassemblea al Colosseo stata convocata dai lavoratori per il mancato pagamento del salario accessorio. Quei lavoratori meriterebbero pi rispetto. Gli attacchi sono pretestuosi.
I lavoratori riuniti a Palazzo Massimo si sfogano: Sono 9 mesi che non ci pagano gli straordinari. In particolare, i 26 lavoratori che si occupano del Colosseo, denunciano carenza di personale. La notizia fa subito il giro del mondo. Quando c di mezzo la reputazione del Paese, si dovrebbe fare una riflessione in pi il commento di Diego Della Valle, titolare di un contratto di sponsorizzazione per il restauro . Se si parla di Colosseo o di Pompei bisogna rendersi conto che si accendono i riflettori del mondo. E la reputazione del nostro Paese ne subisce gravi danni.



news

04-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 4 giugno 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news