LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Viliani: "Musei, grande occasione per Napoli"
ANTONIO FERRARA
26 novembre 2015 la Repubblica



L'INTERVISTA


UNA grande occasione per Napoli. Dobbiamo metterci insieme come direttori dei musei, dialogare con le altre funzioni sul territorio, e comunicare la Campania felix contemporanea, un patrimonio immenso. Andrea Viliani dal 2013 il direttore generale della Fondazione regionale Donnaregina e si occupa della gestione del Madre. Stasera alle 18 a Donnaregina vecchia, per il ciclo di incontri "Lasciateci divertire. L'arte si riprende la scena", parler di come conciliare mostre e musei, assieme a Rosanna Cappelli, Cinzia Dal Maso e all'archeologo Mario Torelli.

Direttore, lei si occupa di arte contemporanea in una citt fortemente segnata dall'antico. Si pu fare sinergia con Capodimonte o Archeologico?

Sono molto d'accordo su quanto hanno detto Sylvain Bellenger, Paolo Giulierini e Mariella Utili al forum di Repubblica. Noto che in questo momento storico c' volont di collaborazione, e questo molto significativo. Abbiamo una responsabilit nazionale: il patrimonio culturale di Napoli pu concorrere a cambiare il Paese, se l'Italia riparte lo deve fare dal Sud. Napoli deputata a svolgere questo ruolo. E ci si potr fare solo se si lavora in rete.

Il Madre aperto da 10 anni, il pi giovane dei musei. Che esperienza offre?

La Regione ci ha affidato anche il compito di essere catalizzatore del sistema dell'arte contemporanea in Campania. Abbiamo i "matronati" per eventi, mostre, festival, pubblicazioni, i vari protocolli d'intesa con le universit campane e l'Accademia di belle arti che consentono ad allievi e docenti di entrare gratis nel nostro museo, il Progetto XXI.

Forme di collaborazione con altri musei?

Quando inauguriamo una mostra invitiamo i direttori dei musei a organizzare eventi nel week end in coincidenza con la mostra, Da due anni stiamo lavorando per offrire un'offerta integrata nella via dei musei come indichiamo la sequenza di 10 istituti su via Duomo, dal Filangieri al museo Diocesano fino al Tesoro di San Gennaro e al Madre.

Progetti in corso?

Stiamo lavorando a un biglietto integrato Madre-Museo diocesano, si pu fare, operiamo nella stessa area. Sono molto d'accordo con Mariella Utili sulla necessit di mantenere la Campania Artecard.

Nel forum di Repubblica i direttori di Capodimonte e dell'Archeologico hanno insistito sul coinvolgimento dei napoletani: che ruolo pu svolgere il Madre?

Contribuire a creare il senso che tutta l'arte stata contemporanea, ed per questo che il Madre la Capodimonte del contemporaneo e sar l'Archeologico del futuro. Credo nel valore del patrimonio come fattore di crescita civile e culturale.

Come si muove il direttore del Madre?

Mi occupo di ampliare la collezione e di fare ricerca. Stasera (ieri, ndr) alla Triennale di Milano abbiamo in mostra due opere di Vettor Pisani, la nostra collezione inizia ad essere richiesta. Ma mi piacerebbe che il Madre potesse sviluppare la ricerca: non bisogna avere paura di fare ricerca, bisogna investire su di essa, cos come sui giovani. Considero il Madre come start up che dia la possibilit ai giovani di sperimentare, un hub, nel quale i giovani entrano, si confrontano con artisti importanti, ed escono, come le opere, verso il mondo.

A chi vuole parlare il "suo" museo?

Il Madre un intellettuale pubblico che esprime un'opinione sulla societ e cerca di influenzare i cambiamenti. Ha un relazione biunivoca con il pubblico, mette le mani nelle energie che ci sono nel mondo e a Napoli, agisce. Il Madre un parlamento culturale, una mente collettiva. Napoli ha un passato che dimostra che ha sempre saputo rinnovarsi: tutti gli artisti che contatto sono felici di venire a Napoli, perch qui si pu avere un confronto con l'antico.

Cosa chiede alle istituzioni?

Continuit di finanziamenti per programmare le nostre attivit, come emerso nel forum, a medio e lungo termine.

In un'intervista a Repubblica il direttore della Reggia di Caserta ha proposto di rilanciare la collezione Terrae Motus con un riallestimento. Che ne pensa?

Siamo pronti a collaborare con Mauro Felicori, ne parleremo. Si tratta di far sprigionare tutta l'energia dalla collezione che Lucio Amelio volle come simbolo di un terremoto permanente che dentro di noi.






news

04-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 4 giugno 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news