LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il Fai sceglie Villa Strozzi. Nuovo look per il parco
24 novembre 2015 LA GAZZETTA DI MANTOVA


GONZAGA (Palidano). stato presentato, ieri mattina, nella sala del complesso di Villa Strozzi, il progetto di restauro e valorizzazione del Parco storico redatto grazie al contributo del Fai e da Intesa Sanpaolo, a seguito dei risultati della sesta edizione de I Luoghi del Cuore, il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare. Con questo progetto - ha esordito Francesca Zaltieri, vicepresidente della Provincia e assessore alledilizia scolastica - andremo a completare il percorso complessivo di recupero della villa e degli edifici circostanti. Il costo per riportare alla forma originaria larea del parco si aggira sul milione di euro: lintervento pu comunque essere effettuato in pi fasi, la prima delle quali ammonterebbe a 160mila euro.

Lauspicio ridarne parziale fruibilit ai ragazzi della scuola gi alla met del 2016. Ringrazio i ragazzi che hanno attirato la nostra attenzione su questo bene - ha ricordato Annamaria Petrobelli, capo delegazione Fai di Mantova - E il Fondo ha dato priorit a questo tipo di operazione perch ha una finalit didattica ed educativa. Il dirigente dello Strozzi Massimo Pantiglioni ha aggiunto: C un particolare legame di tutti noi con il parco storico della scuola, una sorta di affetto. Dong Sub Bertin e Martina Pasolini, architetti progettisti dellintervento, hanno quindi illustrato le caratteristiche dellintervento. Nel 2012, in occasione del sesto censimento I Luoghi del Cuore per la villa e il parco sono state raccolte oltre mille segnalazioni, molte delle quali giunte da studenti e insegnanti. La richiesta di intervento a favore del parco storico di Villa Strozzi, avanzata dalla Provincia in collaborazione con lIta Strozzi e con numerose realt istituzionali del territorio, prevedeva la stesura di un progetto per il recupero della valenza ambientale e paesaggistica del parco.

Questo intervento stato uno dei 16 selezionati dal Fai tra i 70 pervenuti da 17 regioni, e ha potuto beneficiare di un contributo di 20mila euro stanziato dal Fai e Intesa Sanpaolo. La Provincia ha cofinanziato liniziativa per un importo di 9mila euro, che ha permesso di attuare la manutenzione straordinaria delle alberature. Il piano di lavoro prevede il recupero delle essenze arboree, arbustive e delle aree di sottobosco abbandonate e degradate; la riqualificazione dei percorsi, sia a livello di materiali sia a livello di geometrie e di scenografie, come da tradizione storica del parco; il restauro degli elementi architettonici presenti, come la ghiacciaia e la statua della fede; il recupero del laghetto. Allinterno del parco sono poi stati individuati due tipi di percorsi: uno botanico e uno architettonico. I sentieri esistenti saranno integrati con lapertura di nuovi itinerari nella parte del parco di recente impianto. Il progetto recepisce gi le indicazioni dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici. (m.p.)



news

27-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 27 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news