LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TORINO - Artemidoro, il giallo degli altri rotoli Forse conservati alla Statale di Milano
OTTAVIA GIUSTETTI MARINA PAGLIERI
01 dicembre 2015 LA REPUBBLICA




QUESTI grovigli, di cui non esiste documentazione, infittiscono ulteriormente il mistero intorno alla storia dell'Artemidoro, il rotolo acquistato per 2 milioni 750 mila euro dalla Compagnia di San Paolo per essere donato all'Egizio nel 2004. Ma mai esposto al Museo perch giudicato da molti un clamoroso falso. I papiri che erano contenuti nel "konvolut" si trovano all'Universit di Milano spiega il professor Claudio Gallazzi, che da sempre difende l'autenticit del papiro sono stati prestati a noi da Simonian perch li pubblicassimo.

un fatto che nessuno li ha mai potuti vedere. Non esistono testimonianze che fossero oggetto della trattativa con l'Italia assieme all'Artemidoro. Come non esiste alcuna documentazione del processo di smontaggio del "cartonnage" nel quale si diceva che il papiro fosse stato trovato, un fatto che contravviene alle consuetudini scientifiche del restauro archeologico e papirologico. E poi: pi documenti potrebbero rivelarsi utili a fare chiarezza sulla misteriosa vicenda su cui ora stata aperta anche una indagine dalla procura di Torino.

La provenienza e la strada che hanno percorso questi papiri potrebbe rivelarsi perci il vero punto oscuro dell'intera vicenda, che da anni solleva un acceso dibattito tra storici, filologi ed esperti papirologi, ma che interessa, a questo punto, anche gli inquirenti. Ovviamente siamo i primi a essere interessati a conoscere la verit sul Papiro di Artemidoro dice Piero Gastaldo, segretario generale della Compagnia di San Paolo la nostra posizione perfettamente allineata con quella della procura di Torino. Anche perch, se emergesse che stato commesso qualche illecito, noi saremmo certamente parte lesa.

I trenta frammenti del "konvolut" si trovano quindi a Milano, all'Istituto di Papirologia dell'Universit Statale. E sono a disposizione del docente Claudio Gallazzi. Glieli avrebbe "prestati" il mercante d'arte e collezionista armeno Serop Simonian, l'uomo che alla Fondazione per l'Arte della Compagnia ha venduto l'Artemidoro per quasi tre milioni di euro. Ma perch nessuno li ha mai visti? Perch non mostrarli, dato che un loro esame avrebbe potuto contribuire a definirne la datazione, fugando le accuse di falsit mosse da Luciano Canfora, il filologo dell'Universit di Bari che dice di aver rinvenuto sulla mappa, attribuita ad Artemidoro di Efeso, evidenti incogruenze con le conoscenze e il linguaggio dell'epoca? Lo studioso dell'antichit classica Salvatore Settis, che aveva promosso l'acquisto presso il ministro dei Beni Culturali, Giuliano Urbani, non si mai arreso. E ancora di recente ha organizzato seminari sul tema alla Normale di Pisa, di cui stato a lungo il rettore. Ma non ha mai mostrato n al pubblico n agli studiosi i papiri "di contesto" che, a quanto pare, si trovavano gi in Italia ben prima dell'acquisto di Artemidoro. E studi di Gallazzi su quei frammenti sono datati addirittura 1998. Chi ha buona memoria ricorda il silenzio del papirologo di Milano, nel 2008 all'Altes Museum di Berlino, alle domande sulla provenienza del "konvolut". E anche le polemiche sull'unica foto mai esistita, giudicata unanimemente un falso da esperti del ministero dei Beni culturali.





news

29-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 29 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news