LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Emendamento nella legge di stabilit: riorganizzazione degli uffici dirigenziali del Mibact

Il testo dell'emendamento inserito nella legge di stabilit, attualmente in discussione.

Su questo argomento leggete in Rassegna stampa l'articolo di Repubblica a firma di Tomaso Montanari che per primo ne ha dato notizia: Se balcanizziamo i beni culturali .


Dopo il comma 174 aggiungere il seguente:
174-bis. Nelle more dleladozione dei decreti legislativi attuativi dellarticolo 8 della legge 7 agosto 2015, n. 124, al fine di dare efficace attuazione alle disposizioni di cui allarticolo 17-bism, comma 3 della legge 7 agosto 1990, n. 241, e successive modificazioni, nonch di garantire il buon andamento dellamministrazione di tutela del patrimonio culturale, entro trenta giorni dallentrata in vigore della presente legge, con decreto del Ministro dei beni e delle attivit culturali e del turismo emanato ai sensi dellart. 17, comma 4-bis, lettera e), della legge 23 agosto 1988, n. 400, e successive modificazioni, e dellarticolo 4, commi 4 e 4-bis, del decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300, si provvede, nel rispetto delle dotazioni organiche del Ministero dei beni e delle attivit culturali e del turismo di cui alle Tabelle A e B del d.P.C.M 29 aogsto 2014, senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica, alla riorganizzazione, anche mediante soppressione, fusione o accorpamento, degli uffici dirigenziali, anche di livello generale, del medesimo Ministero.

Relazione illustrativa
La misura proposta necessaria e urgente per assicurare la pi efficace attuazione della norma in materia di silenzio assenso introdotta dalla legge n. 124 del 2015 anche per i procedimenti di tutela del patrimonio culturale. Lemendamento, infatti, consente al Ministero dei beni e delle attivit culturali e del turismo di riorganizzare le strutture dirigenziali per poter meglio fronteggiare le richieste di nulla osta provenienti da altra amministrazioni e da privati, limitando cos le ipotesi in cui, a causa di una eccessiva frammentaione di uffici e competenze, potrebbe pi facilmente scattare il meccanismo del silenzio assenso. A tal fine, si prevede la possibilit di procedere ad accorpamento e fusione di uffici, cos da poter realizzare, ove necessario, soprintendenze uniche, in cui unire in una sola struttura le competenze delle attuali soprintendenza archeologia e soprintendenza belle arti e paesaggio.
La norma necessaria inoltre perch permette di ricorrere a un decreto ministeriale di organizzazione per intervenire su aspetti disciplinati dal d.P.C.M. n. 171 del 2014, regolamento di organizzazione del Ministero, e realizzare loperazione di riordino in tempi rapidi. In questo modo, sar possibile evitare pericoli per la tutela del patrimonio culturale derivanti dallimpatto del meccanismo del silenzio-assenso sulle attuali strutture del Ministero.
La norma non comporta nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica e il riordino sar comunque realizzato nel rispetto delle dotazioni organiche del Ministero.



news

04-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 4 giugno 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news