LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

FIRENZE-Via a opere di restauro per oltre due milioni. Dalla balaustra di piazzale Michelangelo alla cupola della Santissima Annunziata
http://www.gonews.it/2016/01/01/

Oltre una decina di delibere di progetti di restauro su complessi monumentali cittadini, per un ammontare complessivo di oltre due milioni di euro. Sono state approvate ieri, nell’ultima seduta di giunta del 2015. I lavori partiranno in primavera, una volta espletate le procedure di gara. Le erogazioni di fine anno hanno consentito di concretizzare i progetti di restauro programmati sulle balaustre del piazzale Michelangelo, che saranno completamente restaurate grazie al contributo di Star Hotels (1.030.000), a soli trenta giorni dalla conferma di tale sostegno annunciata nella conferenza stampa del primo dicembre scorso. Analogamente l’erogazione della fondazione Ente Cassa di Risparmio consentirà di avviare il restauro della cupola della basilica di Santissima Annunziata, per un importo di 350.000 euro. Complessivamente i contributi privati resi possibili grazie alla legge sull’art bonus hanno garantito al Comune la disponibilità di 1.528.951 euro oltre a 20.000 euro di sponsorizzazione concretizzatasi a favore del restauro dello stemma raffigurante il busto di Cosimo III apposto sull’ingresso della loggia del Grano. Ulteriori opere saranno rese possibili con risorse proprie del Comune, grazie alla conclusione e all’approvazione dei progetti di restauro delle facciate dell’Osservatorio Ximeniano in Borgo San Lorenzo (260.000 euro), molto frequentato dagli studenti per gli strumenti scientifici lì conservati, e della copertura e della volta della chiesa di San Giovannino degli Scolopi in via Martelli; mentre un finanziamento della Regione Toscana di 489.7452 euro ha permesso di concludere il progetto di trasformazione della nuova biglietteria/foyer di Palazzo Vecchio, inaugurata nel dicembre 2014, con l’annessione di ulteriori spazi dedicati all’accoglienza dei visitatori (guardaroba, orientamento, servizi igienici). Sempre a favore della valorizzazione culturale del palazzo cittadino un progetto di completamento della nuova dotazione di climatizzazione della sala dei Duecento ne consentirà la migliore termoregolazione (lavori che costano 16.500 euro), nell’ottica del graduale coinvolgimento dello spazio nell’itinerario di visita museale. Si prevede, inoltre, di aumentare il livello di accessibilità delle chiese del Carmine e di Santa Maria Novella con opere di superamento delle barriere architettoniche per un valore di 51.000 euro. Sono, infine, state approvate anche le ultime progettazioni dell’anno per la manutenzione straordinaria del patrimonio vincolato per un importo complessivo di 300.000 euro, dedicate a Palazzo Vecchio, ai complessi monumentali cittadini (a partire dal Forte Belvedere per 50 mila euro) ed alla messa in sicurezza degli affreschi collocati nelle basiliche fiorentine del Carmine e della Santissima Annunziata per la risoluzione delle criticità conservative insorte dopo gli eventi atmosferici straordinari degli ultimi mesi.



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news