LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Brescia. Conservare bene un patrimonio
Maurizio Pregari
Corriere della Sera - Brescia 5/1/2016

La notizia è per palati fini. La riunione dei fondi storici dell’archivio comunale in un unico contenitore è un atto di coraggio politico. La decisione di affrontare una volta per tutte la questione della conservazione di un patrimonio storico e artistico di grande valore è indice di una visione strategica della funzione della cultura in una società che sembra aver perso il senso delle proprie origini. L’iniziativa è complessa sia dal punto del reperimento di strutture idonee sia da quello del mantenimento e della fruizione del materiale che interessa studiosi, artisti, scenografi e quant’altro. L’operazione «una Leonessa per la cultura», mi piace chiamarla così, presenta un secondo pregio, attualmente sotto traccia, ma credo ben presente nella mente dei politici: stanare i privati. Un’iniziativa di questo tipo andrebbe necessariamente accompagnata dall’entusiasmo dei bresciani, anche se molti, probabilmente, storceranno il naso; si spendono milioni di euro per carte polverose e arredi artistici ormai utilizzati (e quindi inutili); non ci sono urgenze maggiori? La miopia culturale non deve essere il distintivo della nostra città. Si cresce insieme e come saremo dipende da come siamo stati. Ovviamente le problematiche non mancano. Oltre i contenitori, il nodo vero di tutta l’operazione riguarda la fruibilità del materiale. Per quello archivistico, che conosco meglio, le difficoltà non sono di breve momento. La sedimentazione documentaria è enorme ed assai stratificata. Un solo esempio. Se si volessero rendere disponibili tutte le sedute del consiglio cittadino, bisognerebbe partire dagli inizi del Quattrocento per arrivare ai giorni nostri. Esiste un’altra possibilità, certo costosa, ma fattibile se gestita con attenzione: digitalizzare quelle parti della documentazione ritenuta più rilevante e maggiormente consultabile. Sarebbe l’inizio di un progetto che molti archivi hanno ormai intrapreso. Ovviamente si tratta di dover scegliere e tutte le scelte, come tali, sono opinabili. Da non perseguire in tempi rapidissimi, ma, con un’attenta progettazione e possibilmente con qualche aiuto privato, la soluzione sarebbe percorribile. Alla fine, ciò che è necessario per un’impresa di questo genere, non sono solo le risorse finanziarie. La gestione richiede competenze, che pure esistono all’interno della macchina comunale, sensibilità per il materiale trattato, disponibilità a renderlo patrimonio dell’intera città. Comunque vada, il 2016 è partito con il piede giusto.



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news