LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MILANO - Fondi extra per permettere più visitatori al Cenacolo
CLAUDIA ZANELLA
05 gennaio 2016 LA REPUBBLICA

ARRIVANO da Roma 1,15 milioni di euro extra per la manutenzione del Cenacolo vinciano. Queste risorse fanno parte dei 300 milioni del piano triennale degli investimenti per la tutela del patrimonio culturale approvato da Dario Franceschini, ministro dei Beni culturali, che contiene 241 interventi in tutta Italia. I soldi che andranno al Cenacolo serviranno per perfezionare e rendere più efficiente il sistema che garantisce le condizioni microclimatiche necessarie per la conservazione dell'affresco. «Stiamo lavorando con il Politecnico, la Bicocca e la City University of Hong Kong per capire come migliorare la qualità ambientale per la conservazione dell'opera», spiega Chiara Rostagno, direttrice del Cenacolo. L'obiettivo è riuscire a portare gruppi più numerosi e dare loro più tempo per visitare il museo, senza compromettere la conservazione dell'affresco di Leonardo. Per ora possono entrare 30 persone ogni quarto d'ora. «Vogliamo trovare le condizioni di sicurezza per ammettere più visitatori per ogni gruppo e rendere possibili visite più lunghe». Si vuole trasformarlo in «una specie di "megateca": un luogo d'eccellenza nella conservazione dell'opera, ma che pensa anche all'esperienza di chi la osserva, con cura dei dettagli e del bello — aspetti importanti in quella che è la città del design — e della sicurezza». Senza mai dimenticare però, conclude Rostagno, «che l'obiettivo è preservare il Cenacolo per consegnarlo ai posteri». Ma gli interventi del piano triennale non si limiteranno alla manutenzione dell'affresco di Leonardo da Vinci in Santa Maria delle Grazie. Dall'arte all'archeologia, dalle biblioteche agli archivi, dai musei al restauro, gli interventi toccheranno diversi settori. Sono 11,93 i milioni destinati alla Lombardia, di cui 7,64 solo a Milano. Dal restauro e all'adeguamento degli impianti di Palazzo Litta, a cui verranno destinati 1,05 milioni, agli interventi della Biblioteca Braidense (digitalizzazione del fondo manzoniano e dei periodici della mediateca Santa Teresa, che costeranno 150 mila e 210mila euro). Previsto anche un investimento di 1,05 milioni per «il restauro, la manutenzione e l'adeguamento strutturale, architettonico e degli impianti» della Pinacoteca di Brera. Il bene a cui sono state destinate più risorse, a Milano, sarà Palazzo del Senato, a cui arriveranno 4,035 milioni di euro. Saranno utilizzati per la sicurezza, la ristrutturazione e la messa a norma della sede dell'archivio di Stato. Importanti investimenti anche sul piano sicurezza. Dei 300 milioni erogati, 50 serviranno anche a rafforzare i sistemi e le misure di sicurezza dei musei italiani. Anche il Cenacolo valuterà se destinare una parte dei fondi in questa direzione.




news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news