LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Quelle cento chiese colpite dal sisma Soltanto una su tre stata restaurata
CATERINA GIUSBERTI
07 gennaio 2016 la Repubblica





CHIUSA in via Galliera con le porte sbarrate, la chiesa di Santa Maria Maggiore aspetta ancora l'inizio dei lavori, a tre anni e mezzo dal terremoto. E l'aspetta pure il suo parroco, Rino Magnani, che dalla preoccupazione per i suoi 2.850 fedeli, ha pure avuto un infarto. Entro un paio di mesi assicura dovrebbero finalmente cominciare i lavori, stavolta per davvero . La parrocchia, che va da via Indipendenza a via Marconi e Riva Reno, il pi antico luogo di culto mariano in citt. Con il terremoto del 29 maggio 2012 ha riportato danni strutturali pesanti, soprattutto alla navata centrale. I lavori per risistemarla costeranno 657.383 euro, 445mila provenienti da contributi pubblici e 212.383 coperti dall'assicurazione della diocesi che (per fortuna) hanno sottoscritto diverse parrocchie nel bolognese. Magra consolazione visto che la strada per la ricostruzione si preannuncia ancora lunghissima, piena zeppa di burocrazia e in larga parte ancora senza coperture economiche, malgrado via Altabella sia l'unica Curia al mondo ad essere anche proprietaria di un'azienda, come la Faac.

Sono in tutto novantaquattro le chiese danneggiate dal sisma censite in provincia. In dieci sono iniziati i cantieri, o stanno per essere assegnati i lavori, in nessuna, comunque, sono terminati. la fotografia che emerge dal programma delle opere pubbliche della Regione Emilia Romagna, aggiornato a dicembre. La ricostruzione delle parrocchie terremotate, insieme al riassetto territoriale della diocesi, uno dei capitoli sulla scrivania dell'arcivescovo Matteo Zuppi per il 2016. A differenza di altre diocesi spiega l'ingegnere Mauro Monti, che si occupa della ricostruzione in viale Aldo Moro quella di Bologna ha scelto di puntare su alcune chiese, invece che procedere per stralci. stata una scelta coraggiosa, a mio giudizio giusta. Per questo delle novantaquattro censite, solo trentasei sono state inserite nel primo piano regionale del 2013-2014, per un totale di 16 milioni 86mila 727 euro di danni. Di queste (ma la cifra che lievita se invece che i confini della provincia si prendono quelli della diocesi) in dieci i lavori sono in fase di assegnazione, il che a Bologna vale per la chiesa della Santa di via Tagliapietre (lavori stimati per 500mila euro, di cui 300mila euro gi finanziati) e per quella di Santa Maria Assunta di Borgo Panigale (lavori per 60.629 euro, di cui 13.775 vengono dall'assicurazione della chiesa). Mentre per altre quindici chiese l'iter ancora in fase di istruttoria e in sei casi Regione e soprintendenza hanno richiesto ulteriore documentazione. Cinque progetti, infine, ancora non sono stati presentati, tra cui quello della chiesa di San Donato, in via Zamboni 10, che ha riportato danni per 300mila euro. Al conto chiosa Monti vanno aggiunte le 58 chiese gi censite sempre nella provincia di Bologna, per un danneggiamento complessivo di 19,7 milioni di euro al momento non finanziati dal Commissario. Per questi immobili l'arcidiocesi ha comunque messo a disposizione 2,4 milioni di euro, ed in attesa che vengano ripartite le ulteriori risorse messe a disposizione dal governo con l'ultima finanziaria . Ma il delegato della Curia per la ricostruzione, don Mirko Corsini, assicura: Le chiese saranno tutte ricostruite, solo questione di tempo.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news