LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VENEZIA - «Porteremo i giovani nei musei»
di Enrico Tantucci
06 gennaio 2016 LA NUOVA VENEZIA

Una diarchia tutta al femminile al vertice della Fondazione Musei Civici Veneziani. Perché alla riconfermata Gabriella Belli alla direzione scientifica dell'istituzione, si affianca ora, alla presidenza, Mariacristina Gribaudi, imprenditrice di origine torinese ma con solide radici nel Veneto, a Conegliano, dove ha sede la Keyline, azienda che produce chiavi e macchine duplicatrici, che gestisce con il marito. Due donne "toste" - Gabriella Belli tra l'altro secondo il sondaggio annuale di Art Tribune è risultata il miglior direttore di museo italiano nel 2015 - con la neopresidente che si è già calata nel nuovo ruolo, con una "full immersion" ancora in corso in tutte le sedi museali veneziane, con un occhio attento, naturalmente, anche ai problemi della sicurezza. «Porterò alla Fondazione la mia esperienza manageriale insieme a quella degli altri membri del nuovo Consiglio di amministrazione» ha detto ieri, presentandosi «e sono convinta che ci sia lo spazio per trovare quei main sponsor per l'istituzione che finora forse sono mancati e che aiuteranno i Musei Civici a essere più forti e a tutelare al meglio le proprie sedi. Voglio che tornino a essere una casa dei veneziani e dei mestrini e dei giovani in particolare, creando spazi e tecnologie, a cominciare da postazioni Internet che possano farli sentire a proprio agio». Per parlare di programmi è ancora presto, ma il duo Gribaudi-Belli è già in sintonia un problema concreto: quello dell'abbattimento delle barriere architettoniche in alcuni musei che ne sono ancora circondati, come il Correr e il Museo del Tessuto di Palazzo Mocenigo. «Si è aspettato già troppo» dicono all'unisono «e ora è il tempo di intervenire perché si tratta di una limitazione penalizzante per i visitatori e gli stessi musei. Contiamo di trovare nella nuova soprintendente Emanuela Carpani, la disponibilità ad affrontare il problema». Ma Gribaudi si ripropone di mettere mano con il nuovo Consiglio anche al funzionamento interno della "macchina" dei Musei Civici, con spese ingenti ad esempio di consulenze esterne per i problemi legali, pur avendo un ufficio ad hoc e che ha anche rinunciato a gestire da sola i propri appalti, delegandoli al Comune. «Guarderemo a fondo l'organizzazione dei Musei Civici» ha detto ieri Gribaudi «senza nessun pregiudizio, ma con il solo obiettivo di farla funzionare al meglio e di migliorare tutto ciò che è possibile. È il mio lavoro di imprenditrice e continuerò a farlo anche qui». Sulla ventilata vendita dei Klimt e Chagall di Ca' Pesaro evocata qualche tempo fa dal sindaco Luigi Brugnaro - vicepresidente di diritto della Fondazione - polemicamente, come "estrema ratio" in caso di mancato aiuto del Governo ai problemi di Venezia e ai suoi extracosti, sia Gribaudi, sia Belli glissano: «Solo una provocazione, per sottolineare la gravità dei problemi di Venezia e la necessità di affrontarli anche in chiave nazionale, perché la città non può fare tutto da sola. Ma il sindaco è per la Fondazione una presenza molto importante. Ne rispetta l'autonomia gestionale, ma è curioso e attento a ogni suo aspetto e questo per noi è molto positivo, perché la Fondazione Musei ha bisogno di un rapporto di collaborazione molto stretto con il Comune, a cominciare dai problemi delle sue sedi».




news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news