LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Roma. L’Accademia d’Armi diventa casa-museo
Corriere della Sera - Roma 17/1/2016

Appartiene dal 1878 ai Musumeci Greco

Da oggi diventa casa-museo la splendida, antica sede dell’Accademia d’Armi Musumeci Greco, in via del Seminario 87, al primo piano del palazzetto quattrocentesco dove visse Diego De Valdes, camerlengo di papa Alessandro VI Borgia. L’Accademia appartiene dall’anno della sua apertura, cioè dal 1878, alla stessa famiglia. Personaggio-chiave della lunga vicenda familiare fu il Maestro Agesilao Greco, protagonista di straordinari duelli e di vicende rocambolesche a cavallo tra ‘800 e ‘900, amico di Trilussa, D’Annunzio e Marinetti. L’Accademia ora affronta gli anni Duemila, sotto la guida del Maestro Renzo Musumeci Greco, con impegno e creatività. Lo scorso luglio, la Maison Valentino l’ha inserita nel tour Mirabilia Romae in occasione delle sfilate dell’alta moda. Oltre alla scuola classica, l’Accademia realizza anche un riconosciuto lavoro con i disabili, allenando fra l’altro atleti di livello internazionale. E prosegue la tradizione di mettersi a disposizione dei grandi registi, da Luchino Visconti, a Orson Welles, istruendo attori come Burt Lancaster, Alain Delon, Errol Flynn, Tyrone Power, Charlton Heston, e poi oggi anche Monica Bellucci, Massimo Ranieri e Alessio Boni, che sta per andare in scena al Quirino con «I Duellanti».
Ora la sede storica di via del Seminario diventa a tutti gli effetti una casa-museo (www.accademiagreco.it/visite tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 20 o su prenotazione email accademia@accademiagreco.it). I visitatori potranno ammirare l’ampia sala d’armi, una originalissima collezione di documenti e oggetti d’arte, la selezione di armi bianche europee e orientali dal XVII al XX secolo, dipinti d’epoca e documenti autografi di personaggi che hanno legato il loro nome all’Accademia. Oltre, naturalmente, alla possibilità di assistere dal vivo a lezioni e assalti di scherma.



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news