LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Archeologia: il museo di Cavaion Veronese
Annamaria Schiano
Corriere del Veneto - Verona 17/1/2016

Un cameo del territorio gardesano: il piccolo, ma unico e prezioso museo archeologico di Cavaion Veronese. Situato al piano interrato del municipio, al suo interno sono esposti reperti che raccontano la presenza delluomo fin dalla preistoria sulle rive e colline del Lago di Garda.
I pezzi esposti partono, infatti, dallera palafitticola per arrivare fino al periodo romano e medioevale. Nelle vetrine soprattutto ritrovamenti in ceramica dei villaggi abitati in pi zone del paese, ma anche oggetti di ornamento per la bellezza e manufatti in metallo e selce che datano labitato alle fasi iniziali dellet del Bronzo (2000-1600 a.c.), con evidenti contatti culturali tra il villaggio palafitticolo scoperto a Cavaion al laghetto di C Nova nel 1980 e quelli del lago di Garda (noto il villaggio di Cisano, situato a cinque chilometri pi a sud).
Ieri mattina si festeggiato il 25esimo anniversario della nascita nel 1990 del museo, ma anche il nuovo allestimento grafico e delle vetrine delle sale, in cui sono esposti in particolare reperti della necropoli di Bossema, ritrovata nel 1995: di effetto scenico, infatti, anche la sepoltura a inumazione di una donna risalente alla fine del III secolo, inizio del IV d.c. Alla celebrazione - dapprima tenutasi nella sala civica dedicata al grande geografo cavaionese Eugenio Turri nellantica Corte Torcolo, conclusasi, poi, con il taglio del nastro del nuovo allestimento museale a poca distanza - sono giunti i sindaci di molti paesi della provincia veronese, il presidente della Provincia Antonio Pastorello, la responsabile della sezione Beni Culturali della Regione Veneto Fausta Bressani, la soprintendente Archeologia del Veneto Simonetta Bonomi, la nuova direttrice del Polo museale del Veneto Federica Gonzato.
A fare gli onori di casa il sindaco di Cavaion Sabrina Tramonte (a sua volta, da giovane, tra le volontarie fondatrici del museo), che ha ringraziato anche i suoi predecessori per limpegno profuso nei decenni nel mantenere vivo questo gioiellino culturale del territorio, curato in tutti questi anni da Alessandra Aspes, in collaborazione con Brunella Bruno della soprintendenza di Verona che ha diretto tutte le ricerche e il direttore del museo Mario Parolotti: a lui si devono le scoperte archeologiche del territorio e per questo eletto anche Cavaliere della Repubblica, oltre che funzionario della soprintendenza.
Non ultima la scoperta tra le pi importanti della Bastia di San Michele, sito che nel 2014 stato trasformato in parco archeologico, situato sulla sommit della collina cavaionese con vista su tutto il lago di Garda. Nel 2007, nel corso dei lavori di costruzione di una lottizzazione edilizia, tornata alla luce anche lantica villa romana delle Fontane. Questa una piccola storia esemplare che nasce dalla passione di un lavoro di squadra di tanti volontari e che entrata a far parte del Museo civico di Storia Naturale di Verona, ha ricordato la soprintendente Bonomi.
Oggi sono molto colpita dalla grande partecipazione di gente alla celebrazione ha sottolineato anche Gonzato questo dimostra che la cultura non ha confini ed patrimonio di tutti.



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news