LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Piano Unesco. Le sfide da vincere per salvare Firenze (e quelle già perse)
Marzio Fatucchi
Corriere Fiorentino 21/1/2016

Funzioneranno le nuove regole del Comune? Ecco i punti decisivi
L’ultima firma degli uffici dovrebbe arrivare oggi e, dopo la pubblicazione nell’albo pretorio, il regolamento per il decoro del Centro, il «piano Unesco» del sindaco Dario Nardella, dovrebbe essere già attivo dalla mattina di domani. Così domani sera partirebbe il primo week end con il divieto di vendita di alcol da asporto (per intenderci, da negozi e minimarket) dalle 21. Ma sono molte le sfide di questo regolamento che, mettendo insieme altre delibere (alcuni della giunta Renzi) e le ordinanze antialcol fatte da Nardella, cerca di «tamponare» lo snaturamento del centro sotto le dinamiche dell’assalto dei turisti e della movida. Entro tre mesi arriverà il disciplinare per gli esercizi storici e «tradizionali», sul quale le categorie sono allarmate per alcune «sbavature» che potrebbero estendere i divieti e le limitazioni dai minimarket ad esercizi che fanno parte della vita della città da decenni. «Solo in via Romana ci sono 11 casi a rischio» dicono dalla Confesercenti, che pure vede elementi positivi nelle regole di Palazzo Vecchio. Anche Confcommercio si dice «favorevole», l’unica preoccupazione è quella «di farlo rispettare» e salvaguardare i «negozi di vicinato». Nardella intanto risponde alle critiche di alcuni dei gestori di minimarket che hanno sottolineato che il provvedimento colpisce solo loro, quasi in modo «razziale». «Mi ferisce molto — ribatte Nardella — anche perché il razzismo non fa parte della mia cultura e non c’entra con un piano che mira a tutelare la cultura e la salute dei nostri cittadini a partire dai giovani. Chi vende alcool, a prescindere dalla nazionalità, spesso vìola le leggi e comunque si rende responsabile di gravi danni alla salute delle persone, spesso giovani, talvolta minorenni. Per noi è un dovere intervenire». Ma quali sono le sfide perché il regolamento funzioni davvero? Ecco una guida .



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news