LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CALCI La Certosa resta senza parcheggi «Piano lumaca per fare i nuovi»
Pieluigi Ara
21 gennaio 2016 IL TIRRENO





La Certosa senza più un parcheggio. È stata chiusa l'unica area di sosta che ha funzionato per anni. Si tratta di un terreno privato, non lontano dal complesso monumentale. La proprietà si è ripresa il terreno. I quattro consiglieri della lista civica "Uniti per Calci" – Paolo Lazzerini, Giulio Messerini, Valter Mignani e Maila Mangini – vanno all'attacco del sindaco Massimiliano Ghimenti e della sua squadra. Ieri mattina è stata indetta una conferenza stampa nei pressi dell'ingresso del parcheggio dismesso. Dice Paolo Lazzerini: «L'assoluta mancanza di parcheggi per la Certosa è paradossale. L'unico esistente, è raggiungibile solo da una strada sterrata non utilizzabile per i turisti. Ciliegina sulla torta è la recente chiusura dell'area parcheggio fra via Calzezane e via della Certosa, con la restituzione all'autorità di quell'area concessa gratuitamente per anni». Non solo. L'assenza di parcheggi avrebbe «causato multe a raffica alle auto parcheggiate ai bordi delle strade e costretto i bus turistici a parcheggiare a quasi due chilometri di distanza». Una situazione aggravata, dice Messerini, dai ritardi accumulati per l'approvazione di un nuovo «piano parcheggi, costato più di 20mila euro per l'impegnato di più un consulente esterno. Ebbene, non vede definizione a causa del parere negativo della soprintendenza». Ma non ci sta il sindaco Ghimenti: «Quell'area è stata utilizzata solo per gli anni del cantiere come zona di sosta, messa a disposizione gratuitamente dal privato. Ora la dotazione di parcheggi torna ad essere quella di prima, non c'è mai stato un "parcheggio Certosa". Ma ci sono tutti i posti regolari nelle strade vicine, che si trovano fra i 400 e i 600 metri di distanza, mentre il parcheggio deu bus in via Brogiotti dista 750 metri, non certo 2 chilometri. E il processo per l'approvazione del piano è in corso». Ma Mignani e Mangini non risparmiano critiche: «È stato soppresso l'ufficio turistico nel 2014 e dopo la chiusura della cooperativa Calci.it, non è stata fatta alcuna scelta seria. Spese risorse comunali per iniziative che riteniamo palliativi: 2500 euro per una guida cartacea a metà con il comune di San Giuliano e 1200 per una applicazione informatica per tablet e smartphone incompleta». «Sul turismo - ribatte il sindaco - l'operato dell'amministrazione si vede. Siamo stati il primo Comune a realizzare una app che fa da Cicerone per i turisti. E al prezzo di 100 euro sono compresi anche manutenzione e aggiornamenti per i primi tre anni.



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news