LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Arriva il Memoriale italiano di Auschwitz
Ivana Zuliani
Corriere Fiorentino 23/1/2016

Sarà inaugurato all’Ex3. Il 27 cittadinanza onoraria alle sorelle Bucci

Il Memoriale italiano del Block 21 di Auschwitz «a giorni arriverà a Firenze». Lo ha dichiarato il sindaco Dario Nardella che lo inaugurerà insieme, tra gli altri, al presidente della Regione Enrico Rossi. Il Memoriale, di proprietà dell’Associazione nazionale degli ex deportati politici nei campi nazisti, da tempo non era più visibile nel suo spazio e un anno fa era stato stabilito il trasferimento a Gavinana, all’Ex3. Una buona notizia per il Giorno della Memoria del 27 gennaio, quando durante la seduta solenne del Consiglio Comunale a Palazzo Vecchio, sarà consegnata la cittadinanza onoraria della città di Firenze a Tatiana e Andra Bucci. Quando furono deportate a Auschwitz, nel marzo 1944, avevano appena sei e quattro anni. All’inferno del campo di concentramento riuscirono a sopravvivere e da adulte hanno deciso di essere testimoni di quella tragedia e mantenerne vivo il ricordo, soprattutto tra i giovani, tornando ad Auschwitz con loro e partecipando al Treno della Memoria della Regione Toscana. Tatiana e Andra durante la mattinata parteciperanno anche al sesto Meeting organizzato dalla Regione per ricordare la Shoah. Più di ottomila alunni di 120 scuole medie e superiori e studenti universitari, si ritroveranno al Mandela Forum per ascoltare i racconti di chi ha vissuto l’Olocausto, la deportazione, la persecuzione: Vera Vigevani Jarach esule in Argentina a causa delle leggi razziali italiane e madre di una «desaparecida», Marcello Martini giovane staffetta partigiana deportato a Mauthausen, Vera Michelin Salomon antifascista, imprigionata nel carcere nazista di Aichach, Antonio Ceseri internato in Germania come militare e sopravvissuto alla strage di soldati italiani di Treuenbrietzen, Kitty Braun deportata nei lager a 9 anni ed Andra e Tatiana Bucci. «Ascoltare anzitutto» è la raccomandazione che il presidente Enrico Rossi e la vice presidente della Regione Monica Barni fanno ai ragazzi che parteciperanno. Al meeting, dedicato a Voi che vivete sicuri-Accoglienza e respingimenti ieri e oggi si discuterà di Shoah e di accoglienza: intrecciando due temi: la deportazione ai tempi del nazismo e il dramma dei profughi di oggi. Per il Giorno della Memoria sono organizzati in tutta la Toscana, fino a marzo, oltre duecento eventi promossi da scuole, associazioni e istituzioni pubbliche: teatro, film, letture, incontri, visite guidate ai luoghi della deportazione. I Diari del Treno della Memoria che ogni due anni porta i ragazzi a visitare i campi di sterminio di Auschwitz e Birkenau, con le immagini e le voci dei giovani e dei testimoni intervistati, diventano un ebook scaricabile gratis sul sito www.toscana-notizie.it.



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news