LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SARDEGNA - Il museo Alle Clarisse è diventato “regionale”
29 gennaio 2016 LA NUOVA SARDEGNA



Uno dei fattori che ha senza dubbio contribuito a fra guadagnare al museo civico Alle Clarisse di Ozieri l'accreditamento regionale è la presenza nel suo patrimonio di numerosi reperti di pregio. Tra questi se ne annoverano due che in questi giorni sono ospitati a Cagliari nella mostra Eurasia, che espone pezzi pregiati dell'epoca che va dal Neolitico fino al I millennio avanti Cristo provenienti dai musei sardi e dall'Ermitage di San Pietroburgo, visitabile sino al 10 aprile. Si tratta di un ox-hide (lingotto a forma di pelle di bue) in bronzo scoperto a Bisarcio e di alcune matrici di fusione rinvenute in zona San Luca, testimonianze dell'utilizzo e delle modalità di accumulo e trasporto del metallo in quell'epoca anche nel territorio di Ozieri. Pezzi che fanno parte della ricchissima collezione del museo Alle Clarisse, dove sono conservate tante altre testimonianze protostoriche e non solo. (b.m.)di Barbara Mastino wOZIERI Dopo due anni di lavoro è arrivato nei giorni scorsi l'accreditamento regionale per il museo civico Alle Clarisse di Ozieri, unica struttura in Sardegna su una dozzina di richiedenti ad aver ottenuto l'importante certificazione che ne attesta la conformità agli standard regionali, nazionali, europei. Il museo Alle Clarisse ha ottenuto il riconoscimento prima in forma provvisoria, per la presenza di quattro requisiti sui totali otto richiesti, e poi in via definitiva, nel giro di soli due anni. Un periodo nel quale il museo è stato sottoposto a lavori di valorizzazione modernizzazione, ha rinnovato alcuni allestimenti, ed è stato posto sotto la guida del nuovo curatore e direttore Giovanni Frau. L'accreditamento ha un duplice vantaggio: l'inserimento in una rete regionale, con le conseguenze di carattere pubblicitario che ciò comporta, e una prevedibile priorità i termini di concessione di finanziamenti, che costituiscono per Ozieri un grande vantaggio dal momento che tutta la sua rete culturale si regge su fondi regionali. Grande quindi la soddisfazione espressa dallo staff del museo (affidato alla gestione dell'istituzione san Michele, come gli altri siti culturali della città) e di quello dell'assessorato comunale alla Cultura, soddisfazione accresciuta dall'essere riusciti a ottenere il riconoscimento in tempi relativamente brevi. Due anni, infatti, sono poca cosa di fronte alle ben note lungaggini della burocrazia, ma l'impegno dei soggetti in causa e l'essere riusciti a "cogliere gli attimi" giusti ha portato ad accelerare la procedura. «Siamo molto soddisfatti – dice quindi l'assessore alla Cultura Giuseppina Sanna – per essere riusciti a ottenere questo risultato in così breve tempo, e questo successo ci dà la spinta giusta per portare avanti le pratiche che ci poteranno, speriamo in tempi brevi, a ottenere l'accreditamento anche per il museo diocesano di Arte sacra. Il riconoscimento attesta che il museo risponde alle caratteristiche di completezza che la Regione, su indicazioni nazionali ed europee, richiede per creare una rete dei musei sardi basata sulla valorizzazione dei singoli siti e sulla razionalizzazione della valorizzazione e della fruizione delle risorse». «È per noi un onore – dice il direttore Giovanni Frau – aver ottenuto questo risultato, che dimostra come il museo Alle Clarisse risponda, come era nostro obiettivo, ad altissimi standard qualitativi, tecnico-scientifici, e costruisca un importante tassello del sistema museale della Sardegna».




news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news