LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Vasi pregiati e tombe greche a due passi da Kamarina una fattoria dell'antichit
ISABELLA DI BARTOLO
04 febbraio 2016 La Repubblica




Un borgo del IV Secolo avanti Cristo abitato da agricoltori benestanti, amanti del bello e poco inclini alle guerre. Erano vitali, lavoratori e curiosi gli antenati dei ragusani che popolavano un villaggio rurale alle spalle di Kamarina ed erano greci di seconda generazione, ovvero nati in Sicilia dopo la prima ondata di colonizzazione. il quadro che emerge dall'analisi dei ritrovamenti archeologici scoperti in occasione dei lavori per la nuova viabilit a servizio dell'aeroporto di Comiso dove, a breve, la Soprintendenza di Ragusa riaprir un cantiere di scavi sistematici per svelare il volto nascosto del territorio pi antico.

Qui nel 2012, in occasione dei lavori per la realizzazione di una rotatoria, gli archeologi della Soprintendenza iblea portarono alla luce i primi resti di un cimitero obbligando la Provincia regionale a rivedere il progetto per consentire lo studio di un ritrovamento eccezionale.

S spiega l'archeologo Saverio Scerra perch a questa zona della piana dell'Ippari sono attribuiti vasi attici a figure rosse oggi esposti al museo Orsi di Siracusa senza per alcuno scavo sistematico. Biagio Pace ipotizzava la presenza di abitati antichi ma mai qualcuno ha potuto indagare qui. I lavori per l'aeroporto rappresentavano dunque un'ottima occasione ma, in realt, la squadra degli archeologi della Soprintendenza non trov nulla di rilevante fino a quando, l'ultimo giorno, per salvare un albero venne spostato di poco il saggio di scavo e l'escavatrice urt contro qualcosa di duro: una tomba greca.

Una sepoltura in lastre di calcare locale con tanto di coperchio. Al suo interno non vi erano resti ossei a causa dell'acidit del terreno prosegue Scerra ma la nostra sorpresa fu grande davanti a 5 lekythoi, vasi di grande bellezza, tra cui uno a sfondo bianco con la raffigurazione di donna intenta a libare sull'altare e, scoperta ancora pi straordinaria, una lama di coltello posta all'altezza della mano destra del defunto come a sancire l'ultimo gesto dell'uomo. Un rituale funerario che riecheggia le libagioni descritte da Omero e che ci lasci senza fiato.

I reperti narrano di una comunit dedita alla coltura dei cereali, all'allevamento di cavalli, muli e buoi. Un villaggio di ricchi agricoltori come dimostra il fatto che acquistassero vasi provenienti dall'Attica, dalla regione di Atene: le lekythoi rinvenute nelle tombe sono i "vasi dei morti" di cui parla Aristofane; servivano per le cerimonie funebri e venivano deposte all'interno delle tombe quale simbolo di legame con l'aldil.

Lo scavo proseguito negli anni successivi ma senza tecnologie avanzate per la peculiarit argillosa del terreno, facendo s che gli archeologi davvero seguissero le orme tracciate dai grandi predecessori del Novecento: niente georadar, dunque, ma solo lavoro manuale. Il risultato stato il ritrovamento di altre sette tombe, quasi tutte di et greca.

Gli scavi proseguiranno dice Calogero Rizzuto, soprintendente ai Beni culturali di Ragusa cos come lo studio di questo luogo che restituisce un tassello importante per la storia della Sicilia pi antica e che mostra come la nostra terra custodisca ancora tesori di grande interesse non solo storico ma anche sociale .

I lavori procederanno subito dopo la variante al progetto mentre si dovr anche pensare a come tutelare la zona archeologica. I reperti, invece, saranno il nucleo di un museo archeologico nell'aeroporto di Comiso.



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news