LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Beni Culturali Il 2015 un record di Pirro
Gianleonardo Latini
www.agoravox.it, 05/02/2016

sicuramente un gran bel risultato per i Beni Culturali italiani poter sfoggiare cifre come i poco meno 43 milioni di visitatori dei luoghi della cultura gestiti dallo Stato, con un incasso che sfiora i 155milioni di euro, ma nellelenco dei venti luoghi collaborato al raggiungimento di tale record non presente larte contemporanea.

Larte contemporanea continua a essere il fanalino di coda della cultura perch incomprensibile o per il mancato sostegno dello Stato? Probabilmente entrambe le cose, d'altronde i primi dieci sono luoghi che hanno goduto nel bene e nel male di una particolare attenzione dellinformazione.

Il Museo Egizio di Torino, dopo i lavori per un nuovo allestimento espositivo, salito al settimo posto con un aumento dei visitatori del 33% (757.961), mentre il Circuito Archeologico Colosseo, Foro Romano e Palatino ha consolidando il suo primo posto con 6.551.046 visitatori per un introito lordo di 39.657.672,00 euro, precedentemente ne aveva avuti 5.625.219, ancora lontano dai 9 milioni 260 mila del Louvre, secondo posto gli Scavi di Pompei (2.934.010) ed a seguire gli Uffizi (1.971.596), la Gallerie dellAccademia di Firenze (1.415.397) e Castel SantAngelo (1.047.326).

Agli ultimi posti il Museo Nazionale Romano (356.345), Scavi di Ercolano (352.365), Cappelle Medicee (321.043), Scavi di Ostia Antica (320.696), Polo Reale di Torino (307.357), chiude la classifica Paestum (300.347).

Il Museo Nazionale Romano non riesce a far tesoro della sua collocazione nei pressi della Stazione Termini, mentre le aree archeologiche di Ercolano, Paestum e soprattutto Ostia Antica, vengono penalizzate da una esigua informazione ed un insufficiente collegamento del trasporto pubblico.

Una graduatoria che evidenzia non solo la necessit del visitatore di usufruire delle sicurezze artistiche guardando solo agli allori del passato, ma soprattutto di vagare in gruppi/greggi che seguono pedissequamente lecheggiare pubblicitario, per non essere da meno del proprio vicino nel dire lho visto anchio.

Un museo come un film - va visto anche se mediocre - com successo con lultima macchietta di Checco Zalone. Ma non si giustifica lo tsunami umano di doverlo vedere solo perch gli altri lhanno visto, senza dover svelare il proprio QI (Quoziente Intellettivo).

Larte contemporanea non avr mai un pubblico adeguato per unassenza dello Stato nel promuoverla in Italia e nei luoghi italiani allestero, oltre a dover richiedere spesso uno sforzo del visitatore nel mettere in contatto limmaginazione-emozionale con il realismo-visivo.

Una fatica improba per la gran parte della cittadinanza abituata a interessarsi di smartphone e calcio ignorando storia, geopolitica e societ.e quantaltro esiste sotto il nome di cultura



news

13-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news