LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Aquileia e i suoi mosaici: rinasce l’ex stalla Violin
di Elisa Michellut
04 febbraio 2016 Il Messaggero Veneto


Saranno fruibili al pubblico le opere del IV secolo ritrovate quasi intatte nel 2010. Oltre un milione di euro arrivati da Fondazione, Expo Aus, Olimpias group e Bcc

AQUILEIA. Un intervento molto atteso nella città romana: sono cominciati i lavori per la valorizzazione dell’area conosciuta come “ex Stalla Violin”, sul lato nord di piazza Capitolo, nel centro di Aquileia, a pochi passi dalla basilica.
Un progetto da un milione 60 mila euro finanziato dalla Fondazione Aquileia anche grazie al contributo del progetto europeo Expo Aus (140 mila euro) e al sostegno finanziario, ricevuto tramite il cosiddetto Art bonus, da Olimpias group, società della famiglia Benetton, che ha investito 50 mila euro, e dalla Banca di credito cooperativo di Fiumicello e Aiello, che ha erogato 40 mila euro.
Una sorta di mecenatismo privato, che rilancia e investe nella cultura, consapevole della sua importanza per la valorizzazione dell’intero territorio. Un connubio tra impresa e cultura, che si è concretizzato nell’avvio del progetto.
La riqualificazione, spiegano i vertici della Fondazione Aquileia, renderà fruibili al pubblico gli splendidi mosaici del IV secolo che sono stati ritrovati, quasi intatti, nel 2010 e che appartengono a un’aula absidata di cui si è eccezionalmente conservata anche la decorazione affrescata delle pareti.


Il progetto, predisposto dallo studio Tortelli Frassoni, restituirà un aspetto armonico all’intera area della basilica grazie all’utilizzo di un linguaggio stilisticamente coerente con piazza Capitolo e la Sudhalle, l’aula sud nell’area del battistero.
«Un’apertura vetrata verso est e verso nord – spiega il direttore della Fondazione, l’archeologo Cristiano Tiussi – favorirà la vista dei mosaici anche dall’esterno mentre sugli altri lati la struttura si presenterà in muratura mista, in sintonia con il carattere rurale del luogo. La muratura sul lato ovest sarà affiancata da un rivestimento in lastre metalliche brunite in corrispondenza della porzione absidale dell’aula, che accoglierà sul lato esterno un aggiornato apparato grafico didattico riguardante le fasi evolutive del complesso basilicale tra IV e V secolo d.C.
Secondo il direttore della fondazione, Cristiano Tiussi, gli scavi archeologici propedeutici alla costruzione della struttura, condotti sotto la direzione scientifica della Soprintendenza, stanno aprendo un ulteriore e interessante squarcio sulla storia di quest’area, completando le informazioni già assunte negli scavi del 2009-2010, che avevano consentito di mettere in luce parte di un’ampia sala, dotata di un’abside sopraelevata, la cui elaborata decorazione pittorica e musiva si distingue per originalità e ricchezza.
Il presidente della fondazione, Antonio Zanardi Landi, argomenta: «La capacità della Fondazione Aquileia di attrarre investimenti tramite progetti europei e ora, per la prima volta, anche grazie all’Art bonus, è un segnale importante. Aquileia sta suscitando interesse anche tra gli imprenditori, che desiderano associare il proprio nome alla valorizzazione del sito, attraverso un generoso concorso finanziario. Su questa strada intendiamo procedere in futuro».



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news