LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Presentato il dossier Mare monstrum di Legambiente: Cinque illeciti ogni due km di costa
www.corriere.it

Boom dell'abusivismo edilizio: quasi raddoppiato il numero di sequestri di manufatti illegali. Aumenta del 7% il mare inquinato

ROMA - La situazione del mare in Italia? Con cinque illeciti ogni due chilometri di litorale. Sono quasi ventimila quelli registrati nel 2004, equivalente a un incremento del 7% rispetto all'anno precedente; aumenta di un altrettanto 7% il mare inquinato e non pi balneabile. Sono questi alcuni dei dati contenuti nel dossier Mare monstrum 2005 presentato da Legambiente in occasione dell'avvio della campagna di Goletta Verde, giunta al ventesimo anno di attivit.
BOOM DELL'ABUSIVISMO EDILIZIO - Lo scorso anno - secondo i dati del dossier - c' stato un boom dell'abusivismo edilizio: quasi raddoppiato il numero di sequestri di manufatti illegali, passato dai 760 del 2003 ai 1.367 del 2004, con il maggiore incremento in Sicilia, +122%. Secondo il dossier di Legambiente crescono del 15% i reati nel settore dell'inquinamento e della cattiva depurazione (erano 1.224 nel 2003, sono passati a 1.406 nel 2004) ma cresce anche il mare inquinato. Quel 7% in pi equivale a qualche decina di chilometri sul totale nazionale.
QUASI RADDOPPIATI I SEQUESTRI - Nel dossier comunque c' una nota che pu anche essere letta in chiave positiva, ed quella relativa all'attivit delle forze dell'ordine. Il numero dei provvedimenti di sequestro di strutture abusive sul demanio marittimo sono infatti quasi raddoppiati, con un incremento dell'81% sul territorio nazionale. Al primo posto si colloca la Sicilia, con 696 infrazioni accertate, 576 persone denunciate e ben 253 sequestri, seguita quest'anno dalla Puglia, con 489 notizie di reato, 617 persone denunciate e 200 sequestri effettuati. Al terzo posto c' la Campania che per la prima regione in Italia per numero di sequestri di strutture abusive effettuati: ben 259.
IMPUNITA' GENERALIZZATA - Quello che sostanzialmente emerge dal dossier - sottolinea Roberto Della Seta, presidente di Legambiente - una impunit generalizzata e sempre pi arrogante. Basti pensare che c' chi si ostina a voler edificare sul demanio marittimo. C' sicuramente soddisfazione per l'azione pi efficace ed incisiva esercitata dalel forze dell'ordine, ma va anche considerato che i provvedimenti di sequestro vengono adottati solo nei casi pi gravi di violazioni. Durante la campagna 2005 di Goletta Verde, Legambiente consegner le bandiere nere alla cosidetta sporca dozzina, cio coloro che hanno danneggiato il mare e la sua costa. Si tratta di un vessillo tra i meno ambiti in Italia proprio perch segnala i nuovi pirati del mare: amministrazioni, imprenditori, societ private e politici che si sono contraddistinti - dice l'associazione - per attacchi o danni all'ambiente marino e costiero.

30 giugno 2005



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news