LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ARCHEOLOGIA Da Pasqua l’Acropoli aperta alle visite
di Cecilia Cecchi
08 marzo 2016 IL TIRRENO



Tour limitato dai cantieri di Arcus e ingresso gratuito. Ritmi forzati per la realizzazione del nuovo ponte (crollato)



PIOMBINO. Reperti archeologici per nuove pagine di storia e cantieri in chiusura. Mentre è Pasqua e si teme che, un qualunque camioncino dei gelati, blocchi troppo a lungo il bypass per il Golfo (che ha sostituito da subito il ponte crollato per l’alluvione). Poi, davvero come dono da Coniglio pasquale, c’è l’Acropoli di Populonia di nuovo visitabile proprio a partire dal 25 al 28 marzo (e ogni fine settimana): visita parziale del percorso, dunque ingresso gratuito.


Scavi e reperti. Sulla falesia vicino a San Cerbone gli archeologi stanno ancora lavorando dove sono stati scoperti i due scheletri di età villanoviana (l’insolita sepoltura a fossa anziché in un’urna-ossuario), insieme al corredo di gioielli. Ancora interventi dopo l’alluvione. Qui la Soprintendenza archeologica toscana ha effettuato scavi di recupero in corrispondenza degli smottamenti. Il lavoro, sul bagnasciuga come nel vicino caso del Fontino, procede con considerevoli ed ovvie difficoltà, visto il continuo affioramento di acqua dovuto al mare e alla vicina falda (si allaga l’area di intervento, costringendo gli operatori a stare immersi nel fango). Mentre si è già conclusa la ricerca sui resti delle mura di Populonia e a breve l’Asa porterà a termine l’intervento sulle tubazioni per Populonia, a ridosso della strada dopo “La Pergola”.


Bypass. Sempre ritmi forzati per il nuovo ponte. Incombe l’incubo del senso unico alternato nell’unica strada d’accesso. Strozzatura che creerà inevitabilmente disagi alla viabilità sin dalle vacanze di Pasqua. «Lavoro in progressione – assicura l’assessore ai lavori pubblici, Claudio Capuano – C’è già l’autorizzazione della Soprintendenza archeologica ma stiamo aspettando quella dei beni culturali. Progetto entro un mese. Poi la gara. Siamo nei tempi».

leggi anche:
01_BLM5K_WEB
Nuovi panorami e mosaici per conoscere Populonia
Guideri (Parchi) ci guida tra i cantieri del progetto di valorizzazione dell’Acropoli Un milione per viabilità e pannelli, l’appoggio della Soprintendenza Toscana


Aperture dei parchi. Orari, progetti di visite, l’opportunità di tornare a visitare l’Acropoli. Parchi Val di Cornia sta concludendo il carnet pasquale. «Fino al 13 marzo – spiegano dagli uffici di via Lerario – il parco archeologico di Baratti e Populonia è aperto ogni sabato e domenica dalle 10 alle 17 e durante la settimana su prenotazione per gruppi e scuole. Dal 15 marzo il parco aprirà invece da martedì a domenica con orario 10 -18». Fino al fine settimana di Pasqua visitabili solo le necropoli di San Cerbone e delle Grotte. « L’Acropoli – ricordano alla Parchi – è interessata di lavori legati al progetto Arcus, che daranno un nuovo volto al parco». Però si è studiato il modo di renderla di nuovo visitabile a partire dal periodo pasquale (dal 25 al 28 marzo) e poi ogni fine settimana. «Durante la primavera – si conclude – l’area sarà “aperta per cantiere” con ingresso gratuito e visite guidate che illustreranno il progress dei lavori e le grandi trasformazioni che il progetto porterà all’Acropoli». L’intervento (col milione di euro dal ministero tramite la società Arcus Spa, società controllata per lo sviluppo dell'arte, della cultura) è concentrato soprattutto nella zona dell’Acropoli con nuova viabilità, pannellistica e arredi: tutto per un’archeologia sempre più da comprendere e vivere.



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news