LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

UDINE - Ai musei civici non serve un ascensore
11 marzo 2016 il messaggero veneto




Ho letto della proposta della Giunta comunale udinese di installare un ascensore che colleghi la biblioteca civica al Castello di Udine. So che si sta discutendo da anni di questa idea che, in fondo, potrebbe rappresentare – se ben realizzata – una piccola attrazione in sé di Udine, se non altro per la novità che rappresenta e per la possibilità di ammirare, mentre si sale, il panorama dall'alto del centro cittadino. Non credo, invece, che un ascensore possa aumentare l'attrattività dei musei civici per i quali occorrerebbe, piuttosto, fare maggiore pubblicità e dargli una veste più moderna ed internazionale. Mi chiedo, perciò, se i soldi per l'ascensore non possano essere, invece, utilizzati per qualcosa non di nuovo, ma che abbiamo da tempo e che deve essere sistemato. L'elenco in questo senso è lungo. Si potrebbe partire dal Cinema Odeon che da tempo ammuffisce, salva qualche estemporanea apertura. Si può continuare con il palasport Carnera che avrebbe bisogno di una bella rinnovata esterna, al di là dei lavori che ci si stanno (da troppo tempo!) compiendo all'interno. Cosa dire poi di Piazza Venerio o Piazza Duomo, luoghi attualmente piuttosto anonimi, ma che con gli opportuni lavori potrebbero essere valorizzati ed impreziositi? Lorenzo Pegoraro Udine Ogni stagione dà i suoi frutti, vale anche in senso lato, intendendo per frutti i prodotti di un'epoca. Ciò che rimane del passato segna il grado di civiltà che siamo stati capaci di non disperdere per trascuratezza o per ignoranza degli autentici valori. Questa breve premessa intende condividere le opinioni del signor Lorenzo Pegoraro, il quale segnala l'opportunità di mettere mano alla conservazione e al giusto rilancio per l'utilizzo di alcune realtà urbanistiche del capoluogo friulano. Il colle del centro udinese rappresenta l'esempio più evidente della necessità di avviare una "politica" nel senso indicato. In sostanza, il Comune ha ripreso a parlare dell'installazione di un ascensore che faciliti la salita al castello, favorendone l'utilizzo da parte dei cittadini. Viviamo un momento in cui non disponiamo di risorse da impiegare al di là di un rigoroso impegno per le prime necessità, ma trattandosi di argomenti che esigono approfondite discussioni, è bene almeno parlarne, in attesa di chiarirsi le idee e, soprattutto, di avere quattro soldi in più nel cassetto. Nel frattempo, sognare non fa male.




news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news