LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

I beni dei musei a Gorizia e Monfalcone
10 marzo 2016 il messaggero veneto



Saranno i Comuni di Gorizia e Monfalcone a ereditare la propriet dei Musei provinciali. Ad annunciarlo ieri, nel corso della seduta della commissione consiliare cultura, il presidente della Provincia, Enrico Gherghetta. A livello tecnico, come spiegato ieri dal numero uno dell'ente intermedio, con Regione e Ministero dei Beni culturali si optato per il trasferimento del diritto reale di propriet dei beni culturali dalla Provincia in forma indivisa ai Comuni di Gorizia e Monfalcone. Il tutto attraverso una norma di legge regionale appositamente costruita, che si aggiunge a quella gi varata a gennaio dalla Regione: sar quindi mantenuto il vincolo pertinenziale al territorio a garanzia di tutti i venticinque Comuni isontini. La decisione definitiva giunta dopo gli approfondimenti scaturiti dall'incontro che la scorsa settimana lo stesso Gherghetta e l'assessore regionale alla Cultura, Gianni Torrenti, hanno avuto nella sede del Mibact a Roma con il rappresentante della direzione Musei del dicastero, il capo di gabinetto di Franceschini e il capo ufficio legislativo del ministero. Sul tavolo, come da dibattito di questi mesi, pi proposte: scartata quella della Fondazione (il Codice dei beni culturali prevede che i trasferimenti di beni mobili possono avvenire solo ed esclusivamente ad altri enti pubblici territoriali, oltre allo Stato e alle Regioni. La Fondazione invece non una persona giuridica di diritto pubblico), ha subito la stessa sorte quella che prevedeva il trasferimento dei beni alle Uti, per il semplice fatto che le unioni territoriali ancora non ci sono e non quindi dimostrabile che possano garantire tutela e integrit delle opere d'arte. confermata inoltre la dislocazione dell'Erpac (il nuovo ente regionale per le attivit culturali) a Gorizia, con un ruolo di coordinamento regionale. L'obiettivo che la Provincia si data ha detto Gherghetta quello di tutelare e valorizzare l'immensa collezione di beni culturali che in pi di 150 anni, il territorio ha costruito, per un valore superiore a 94 milioni di euro. Un patrimonio di tutta la comunit isontina, che ne rappresenta la storia e l'identit culturale, aperta e transfrontaliera. In questi mesi abbiamo ascoltato il territorio, parlato con i comitati, con gli amministratori: locali, che ci hanno dato mandato di mantenere barra dritta sulla propriet: abbiamo giocato di squadra, anche con i consiglieri regionali e il comitato GoPolis, che ringrazio.(chr.s.)



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news